Giovedì 8 Novembre 2018, 08:45

«Autonomia? Marcite con i pini». Guai per il dirigente Ulss abruzzese

PER APPROFONDIRE: abruzzo, autonomia, maltempo, veneto
«Volete autonomia? Marcite con i pini»  Guai per il dirigente Ulss abruzzese
Il dirigente dell'Ulss di Sulmona che su Facebook ha augurato ai veneti, colpevoli di aver chiesto l'autonomia, di «marcire assieme ai pini delle foreste abbattute», sarà sottoposto a un procedimento disciplinare

IL CASO «Volete l'autonomia? Marcite con i pini». Incidente diplomatico con l'Abruzzo
LEGGI ANCHE ​Conte: 253 milioni per undici Regioni. In Veneto 82 frane

È quanto ha comunicato il presidente del consiglio regionale d'Abruzzo, Giuseppe Di Pangrazio, in una lettera indirizzata a Roberto Ciambetti, presidente del consiglio del Veneto. «Esprimo la più totale riprovazione personale, civile e istituzionale per le inaccettabili frasi comparse su un profilo social da parte di una persona, deduco, moralmente deplorevole- ha scritto Di Pangrazio -. Ho verificato attentamente e continuo a seguire costantemente
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Autonomia? Marcite con i pini». Guai per il dirigente Ulss abruzzese
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 50 commenti presenti
2018-11-09 09:19:32
2-3 annetti de’ galera e tutto si risolve ...
2018-11-08 21:05:48
Per evitare fatti di assurdo campanilismo ma non solo in primis vanno abolite le regioni e tutte le miriadi di personaggi improduttivi che girano all'interno . Tutti i soldi risparmiati potrebbero essere investiti in infrastrutture atte a limitare tutte le emergenze che ormai ci opprimono , vedi incendi , inondazioni ,inquinamento generalizzando . Altrimenti chiudete governo centrale , parlamento e ogni regione ben delimitata si autogestisca jn tutto e per tutto . Soluzioni che in ogni caso porterebbero allo stesso risultato .Che cosa fanno di produttivo tutti questi scalda poltrone con remunerazione da capogiro e poi pretendono pure ricchi vitalizi ! Vergogna per non dire altro che sarebbe più appropriato .
2018-11-08 19:08:09
Qualcuno sente nell'aria la certezza di perdere una parte di quello che noi bonifichiamo a roma e mettersi a fare i virtuosi costa, anche fatica.
2018-11-08 19:05:41
oggi, in comune di Mel, c'era una squadra di operai di Chieti ( abruzzo ) che sistemava un traliccio dell'enel piegatosi dalla bufera. Brave persone, comunque.
2018-11-08 21:29:32
ma quelli non sono volontari, sono operai e magari anche ben pagati.