Conte: «Il 2019 sarà bellissimo, ripresa incredibile. Patto sui cantieri»

PER APPROFONDIRE: giuseppe conte, pil
Conte: «Il 2019 sarà bellissimo. Patto sui cantieri»
«Ci sono tutte le premesse per un bellissimo 2019 e per gli anni a venire. L'Italia ha un programma di ripresa incredibile. C'è tanto entusiasmo e tanta fiducia da parte dei cittadini e c'è tanta determinazione da parte del governo». Così il premier Giuseppe Conte in un'intervista a «Povera Patria» in onda stasera su Raidue.

«Non c'è motivo di perdere la fiducia» dopo i dati sul Pil. «C'è una guerra di dazi che per fortuna si sta ricomponendo» e allo stesso tempo «le misure della manovra non sono ancora entrate in vigore. Il futuro dell'Italia lo stiamo creando adesso, abbiamo varato una manovra espansiva con un piano di ammodernamento delle infrastrutture. Non siamo degli sprovveduti», ha poi sottolineato il premier parlando agli Stati generali delle Coop.

«I cantieri non si sono interrotti, il dibattito pubblico è preso dalla Tav che è un progetto complesso ma non possiamo fermarci a quest'opera», ha poi affermato il premier nnunciando «un Patto sui cantieri» che sblocchi e velocizzi la realizzazione delle infrastrutture in Italia.

Il reddito di cittadinanza «è uno strumento fondamentale di lotta alla povertà», che «consentirà senz'altro di incrementare l'occupazione e anche la crescita» e di «realizzare una riforma profonda delle politiche del lavoro», ha aggiunto Conte. 

«Siamo convinti che il trend» emerso ieri con i dati Istat sull'occupazione «possa continuare» anche attraverso «il rafforzamento dei centri per l'impiego», ha sottolineato ancora il premier.

«Andiamo tutti d'accordo; non litighiamo. Noi ci confrontiamo. Non ci sono motivi di divergenza, assolutamente», ha infine assicurato Conte.


 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 1 Febbraio 2019, 11:39






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Conte: «Il 2019 sarà bellissimo, ripresa incredibile. Patto sui cantieri»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 27 commenti presenti
2019-02-10 22:58:47
....primo ministro o.....mago zurli'.....?
2019-02-02 13:54:13
sempre ottimisti da 10 anni solita solfa le Banche erano le messe meglio in europa, ristoranti pieni, ripresa economica si vedeva la luce in fondo al tunnel, ma penso sia il treno tav che sta arrivando....
2019-02-02 06:56:54
Quanto importanti sono per l'economia le parole positive , di incoraggiamento!!! Positività , cambiamento, fiducia, speranza nel futuro!! Altrimenti siamo già morti, anche economicamente. Poi speriamo anche coincida con la realtà. Io ci credo!
2019-02-02 11:17:47
Quando le parole sono delle evidenti balle, perdi la fiducia in chi le dice e soprattutto in quello che fa!
2019-02-01 19:42:05
Come sempre non capiamo nulla. La manovra è bella, questo è stato l'appellativo dato da il dotto professor avvocato Conte, così crive l'amico Amburgo. Poi la manovra è stata rivista corretta e abbiamo firmato un paio di cambiali da 35milioni di €. Poi oggi, dopo che ricordo il tanto onorevole ministro Di Maio, sempre così scrive l'amico Amburgo ha annunciato gaudio magnum, un nuovo boom economico. Amburgo sostiene che dobbiamo aver fiducia in quel che professano si sa mai che ci azzeccano. Bel ragionamento, anch'io qualche rara volta gioco 2€ al superenalotto, chissà mai potrei fare 5 o forse 5+1. Ecco lo stesso calcolo delle probabilità che il Conte veda una crescita miracolosa che si avvicini a quel 1% scritto sulla carta. Magari con una botta di c...o potrebbe adirittura essere 1,1% Dai lasciamo questo barlume all'amico Amburgo, tanto poi anche lui dovrà aprire il portafogli ma so già che lo farà con spirito costruttivo e felicemente.