Popolare di Vicenza e Veneto Banca chiedono l'intervento dello Stato

Popolare di Vicenza e Veneto Banca  chiedono l'intervento dello Stato
VICENZA - La Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca hanno comunicato al Mef, Banca d'Italia e Bce l'intenzione di accedere alla ricapitalizzazione precauzionale. La decisione dei Cda delle due banche venete è arrivata il giorno dopo l'invio delle lettere con le quali - separatamente ma con gli stessi contenuti - hanno spiegato alla Bce i motivi per i quali i due istituti hanno intenzione di chiedere l'aiuto di Stato per risanare i bilanci e procedere alla fusione.

Pertanto, si legge in un comunicato, le banche "nell'ambito delle modalità di reperimento dei capitali necessari ad implementare la citata ricapitalizzazione", hanno comunicato al Mef, Banca d'Italia e Bce l'intenzione di "accedere al sostegno finanziario straordinario e temporaneo da parte dello Stato italiano ("ricapitalizzazione precauzionale")". La cifra di cui si parla non è stata indicata, in attesa delle decisioni della Bce: ma da tempo si parla di circa 5 miliardi per ciascuna delle due banche
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 17 Marzo 2017, 21:07






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Popolare di Vicenza e Veneto Banca chiedono l'intervento dello Stato
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 11 commenti presenti
2017-03-18 15:14:41
Sig. Claudip lei ha ragione, pensi che il Dott. Jacopo Berti, a nome del gruppo regionale veneto del M5S, sempre sensibile ed attento ai problemi dei Residenti Veneti, è intervenuto spesso anche sul Blog del Sig. Beppe Grillo per segnalare ed esprimere la preoccupazione sia riguardo alle due banche venete sia riguardo alla triste vicenda del Pfas.
2017-03-18 15:13:00
Meraviglisoe banche del nord...decotte! Credieuronord, ciao enricuzzo, insegna....
2017-03-18 14:57:34
Hanno finiti i soldi rastrellati , imboscati per bene e ora ne vogliono altri .Sequestrare tutti i beni dei facenti parte i consigli di amministrazione , i beni immobili delle banche e dividere i soldi a chi li ha versati, chiudere i battenti altro che soldi delle nostre tasse !
2017-03-18 14:51:13
Ma per favore Amburgo ma la smetta di idolatrare berti, piuttosto dove e salvini e gli altri che hanno manifestato per il salvataggio di monte dei paschi e banca Etruria perché non manifestano per le due banche venete fatte fallire da 2 veneti doc zonin e consoli sempre indicati da Zaia come grandi manager?
2017-03-18 14:08:57
Penso che si debba essere grati al Dott. Jacopo Berti, Consigliere della Regione del Veneto e a tutto il gruppo del M5S regionale, per aver informato l'opinione pubblica, in particolare le migliaia di Risparmiatori sfortunati, riguardo alle due banche venete. Ricordo che i Consiglieri regionali del M5S hanno messo generosamente a disposizione parte del loro compenso mensile per il pagamento delle spese legali dei ricorsi dei Risparmiatori.