Spiraglio per gli azionisti "a loro insaputa": l'Europa apre ai risarcimenti

Spiraglio per gli azionisti "a loro insaputa": l'Europa apre ai risarcimenti
VICENZA - Uno spiraglio in più per gli azionisti beffati o diventati tali "a loro insaputa". La commissaria europea alla Concorrenza Margrethe Vestager apre infatti alle compensazioni «in modo diretto» per gli azionisti di Veneto Banca e della Banca Popolare di Vicenza che siano state vittime di vendita impropria, o misselling. «Un modo per rispondere alla domanda - ha detto la Vestager rispondendo, in conferenza stampa a Bruxelles, in merito alle due banche venete, in sostegno delle quali un intervento pubblico nel capitale resta una possibilità - è che da tempo facciamo in modo di assicurare che i clienti possano essere compensati nel caso si sia verificata una vendita impropria».  

«Dobbiamo essere sicuri che i consumatori possano essere compensati se c'è stato 'misselling': se vai in una banca e vuoi mettere i risparmi o la pensione in un luogo sicuro, la tua impressione è di metterli in un conto di risparmio ma di fatto diventi proprietario di una piccola parte della banca e ciò comporta dei rischi molto più alti rispetto a conto di risparmio, si tratta dei rischi di essere parte del 'burden sharing' o in qualche caso di 'bail-in (ovvero, condivisione degli oneri e salvataggio interno rispettivamente, ndr)», ha spiegato Vestager rispondendo a una domanda specifica sulla possibilità di compensazioni per gli azionisti delle due banche. In caso di vendite abusive, ha continuato, «abbiamo trovato strade per la compensazione attraverso meccanismi arbitrali o direttamente, se può essere giustificato dal fatto che molte persone sono state vittime di misselling la compensazione può avvenire in modo più diretto».

Intanto il consigliere delegato di Banca Popolare di Vicenza, Fabrizio Viola, questa mattina si è recato negli uffici del Ministero del Tesoro per un incontro con i vertici del dicastero. È quanto si apprende da fonti finanziarie, dopo che ieri lo stesso Ministero guidato da Pier Carlo Padoan ha spiegato di seguire con attenzione l'andamento della transazione proposto ai soci 'azzerati' dalla Popolare di Vicenza e da Veneto Banca.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoled├Č 8 Marzo 2017, 14:52






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Spiraglio per gli azionisti "a loro insaputa": l'Europa apre ai risarcimenti
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti