Uccisa e fatta a pezzi: fermato il compagno albanese e un nipote

Uccisa e fatta a pezzi: fermati  il compagno albanese e un nipote
VERONA - Due albanesi sono stati fermati nell'ambito delle indagini sull'omicidio di Kadjia Bencheikh, la donna marocchina di 46 anni uccisa a fatta a pezzi, il cui corpo è stato trovato in un uliveto a Valeggio sul Mincio (Verona) in località Gardoni la sera del 30 dicembre.

Si tratta del convivente della vittima Agim Ajdinaj, 51 anni di nazionalità albanese, pensionato e residente a Verona e del nipote Lisand Ruzhdija, studente 27enne, di nazionalità albanese e anche lui residente a Verona, per aver distrutto e trasportato il corpo della donna in Valeggio sul Mincio. Entrambi sono stati sottoposti a fermo di Polizia Giudiziaria.

L'inchiesta è coordinata dal pubblico ministero Giovanni Pietro Pascucci.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 6 Gennaio 2018, 11:33






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Uccisa e fatta a pezzi: fermato il compagno albanese e un nipote
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 17 commenti presenti
2018-01-06 18:42:07
COMPLIMENTI a queste belle persone.....TUTTE QUA !! il loro DNA e' questo, ci sta poco da fare... prima o poi si ESPRIMONO AL MEGLIO delle loro potenzialita' !! intanto li manteniamo a spese dei cittadini, plichi e plichi di carte nei tribunali, debito pubblico che aumenta....SERVONO SOLUZIONI DRASTICHE !!!
2018-01-06 17:59:14
Ciapa. Anvedi le risorse che brave persone che sono.
2018-01-06 17:46:27
... e vista l altissima percentuale me li scanso tutti.. cosi'... x non sbagliare..
2018-01-06 16:45:11
Scusate la domanda ├Ę possibile sapere chi ├Ę lo stato che gli da la pensione? Perch├ę se ├Ę lo stato albanese non penso proprio che possa mantenersi in italia e io che ho 55 anni e 41 di contributi ci andr├▓ alla fine del prossimo anno
2018-01-06 16:05:43
## Ma svegliatevi,vah,che e' meglio......le '' risorse''....si si,le '' risorse''.....della fata Boldrina.