Poster, manganelli e il cane "Donna Rachele": a San Stino l'osteria del Duce

Giannina Sandrin

di Marco Corazza

SAN STINO DI LIVENZA - Nei giorni in cui tiene banco la vicenda della spiaggia fascista di Sottomarina, torna alla memoria il caso della storica osteria della Tata, diventata un museo del Ventennio, ma premiata per il servizio perfino dall'amministrazione comunale di sinistra.

LEGGI ANCHE Fascismo, l'altro caso a Meolo: foto e busti di Mussolini in trattoria

Nella piccola località di Sette Sorelle a San Stino di Livenza - diventata tristemente conosciuta per i numerosi tragici incidenti stradali - da sempre Giannina Sandrin, 85 anni conosciuta con il soprannome di Tata, gestisce il locale del papà Enea, reduce della Marcia su Roma. Nell'osteria Enea il Duce è sempre stato di casa, tanto che il locale è completamente tappezzato dei ricordi fascisti. Perfino l'amatissima cagnolina ricorda il Duce, tanto da portare il nome di Donna Rachele...
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 13 Luglio 2017, 11:14






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Poster, manganelli e il cane "Donna Rachele": a San Stino l'osteria del Duce
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 12 commenti presenti
2017-07-14 16:21:46
Tristi figure esaltate da tristi clienti
2017-07-14 09:58:27
Con tutti i problemi che Italia e gli italiani hanno sei giorni o più di queste notizie / scoop sono veramente troppi. Al referendum Repubblica o Monarchia ha vinto la Repubblica con uno scarto di voti risibile, gli italiani di quel tempo hanno deciso Repubblica, esiste in costituzione il reato di apologia, bene! Non saranno i ristoratori, gli avventori del bagno dei ricordi, ne quelli che manifesteranno il ricordo di tempi passati da una parte e dell'altra a ribaltare le sorti e risolvere i problemi veri che gli italiani hanno dall'alba di ogni giorno. Quell che ci "governano" si preoccupino di legiferare rispetto al presente"sentito" dalla gente. Delle "pettinature, delle sopracciglie e di quant'altro" caratterizza l'aspetto dei nostri rappresentanti alla gente normale non interessa, importante sarebbe arrivare ad una soluzione per chi non ha di che per arrivare a fine mese. Ado
2017-07-14 14:12:12
12.717.923 cittadini favorevoli alla repubblica e 10.719.284 cittadini favorevoli alla monarchia . Cosa ci sia da ridere mica lo capisco .
2017-07-13 22:22:17
Fatevi raccontare dalla Signora perché è fascista. Vi racconterà cose che nessun testo politicamente corretto cita.
2017-07-13 20:23:22
Mitica!!!! Mi fetmo sempre per un caffe' tutte le volte che passo di la'... se mi trovo nelle vicinanze allungo un po' la strada per fermarmi dalla Tata....lunga vita!!!!!