Laura Boldrini, sciopero della fame con la madre di Giulio Regeni

Laura Boldrini: è in sciopero della fame
L'ex presidente della Camera, Laura Boldrini, aderisce allo sciopero della fame promosso dalla mamma di Giulio Regeni,  il ricercatore universitario friulano ucciso in Egitto all'inizio del 2016: una morte mai chiarita al centro di un caso giudiziario-diplomatico di livello internazionale.
«Liberate Amal. E fin quando non lo farete, digiunerò per lei
. Con queste parole la mamma di Giulio, Paola, ha annunciato sciopero della fame contro la detenzione Amal Fathy. Sono con lei  - dice Laura Boldrini - oggi deputati di Liberi e Uguali - La domanda di verità non si può arrestare». 

Amal Fathy è la moglie di Mohamed Lotfy, il direttore esecutivo di una ong - la "Commissione egiziana per i diritti e le libertà (Ecrf)" - impegnata nell'assistere proprio la famiglia Regeni al Cairo nella battaglia per ottenere la verità dopo quanto accaduto nella capitale egiziana tra gennaio e febbraio del 2016.  Da stamane Paola Regeni e l'avvocato della famiglia, Alessandra Ballerini, a staffetta, stanno protestando con lo sciopero della fame per chiedere che la donna venga rilasciata immediatamente.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 14 Maggio 2018, 15:15






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Laura Boldrini, sciopero della fame con la madre di Giulio Regeni
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 39 commenti presenti
2018-05-15 10:29:36
Speriamo si accoda qualcun altro a questo digiuno farsa...L'italia ormai è tempestata di manifesti, striscioni bacheche in tutti i posti più disparati a caratteri cubitali: Verità per Regeni. Solo per lui questo battuage pubblicitario?
2018-05-15 09:30:28
Ricordo che la Signora Regeni lamentava una strumentalizzazione a carico di un esponente che volle rendere omaggio al figlio. Era del partito sbagliato quell'esponente, la Boldrini invece perorerà la causa senza dubbio, infatti se fosse per lei accoglierebbe in Italia anche i mandanti dell'assassinio Regeni ma... non è strumentalizzazione. È banale comunismo.
2018-05-15 11:37:36
...o semplcemente anche la genitrice di Regeni aspira ad una poltrona in europarlamento! Ci sono dei ragazzi che fanno molto di piu' per i loro genitori da morti che da vivi.
2018-05-15 12:04:26
Verosimile. Quel che è certo che piace vincere facile in certe occasioni. Nonostante tutto.
2018-05-15 09:16:09
come faccia ad essere "contemporaneamente" contro arabi, israeliani e italiani non si capisce.