Colpita da meningite alle Terme, morta la pensionata bellunese

PER APPROFONDIRE: abano, amica, mel, meningite, morta, ospedale
Colpita da meningite alle Terme, morta la pensionata bellunese
PADOVA  - E' deceduta l'83enne bellunese che lo scorso mercoledì era stata ricoverata in ospedale a Padova per sepsi da meningite. La donna, originaria di Mel, si trovava da sabato 7 aprile in vacanza in un hotel di Abano Terme - il Bologna - insieme a un'amica e fino alla serata di martedì  sembrava in buona salute. Mercoledì mattina, però, è stata trovata priva di sensi in camera sua.

Portata in ospedale, è stata sottoposta ai test che hanno confermato il sospetto di meningite che ha portato a uno choc settico. È così scattata la profilassi antibiotica per il personale dell'albergo che era entrato in contatto con lei. Le sue condizioni si erano aggravate già nella giornata di ieri è poi, stamattina, la morte. I test hanno rivelato che il meningococco contratto era di tipo «C», contagioso, ma coperto da vaccino e scongiurabile con semplice terapia antibiotica per bocca.

I particolari sul Gazzettino del 15 aprile
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 14 Aprile 2018, 15:17






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Colpita da meningite alle Terme, morta la pensionata bellunese
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-04-14 16:48:06
gli immigrati non c'entrano nulla vero ???
2018-04-14 19:19:03
Eccheppalle!!! E basta co sto immigrati colpevoli di tutto !!