Campagna di prevenzione dalle dipendenze WeFree, 5 appuntamenti nel Veneto

Campagna di prevenzione dalle dipendenze WeFree, 5 appuntamenti nel Veneto

di Roberto Lazzarato

BASSANO. «WeFree» la campagna di prevenzione dalle dipendenze rivolta ai giovani, prenderà il via lunedì 16 ottobre con cinque appuntamenti nel Veneto, grazie all’iniziativa promossa dalla Fondazione Only The Brave, in collaborazione con la Comunità di San Patrignano. WeFree si sviluppa attraverso degli incontri-spettacolo in cui i ragazzi della comunità si esibiscono in una rappresentazione teatrale approfondendo temi di disagio giovanile, per lasciare poi spazio ad un momento più informale, una sorta di dibattito, con il giovane pubblico. Grazie a questa collaborazione sono stati fissati già 5 spettacoli nel Veneto: 16 e 17 ottobre al Teatro Remondini di Bassano del Grappa; 8 novembre al Teatro Toniolo di Mestre; 21 novembre al Teatro Multisala Pio X a Padova e a dicembre toccherà a Vicenza, mentre altri incontri sono previsti nel 2018 in Veneto e altre regioni italiane.
«Ascoltare, raccontare e confrontarsi per scoprire che insieme è più semplice superare le proprie fragilità - questo è WeFree, spiegano i promotori. -  L’impegno a dare voce al disagio adolescenziale e trasformare situazioni a rischio in opportunità di introspezione. Incontri mirati ad avere un impatto diretto e positivo sui giovani, perché WeFree non solo letteralmente significa “noi liberi” ma vuole dire vivere, amare, divertirsi, senza che nessuna sostanza condizioni il modo di essere o di sentire».
Ogni anno il progetto WeFree coinvolge circa 50.000 studenti e nasce dall’esperienza quarantennale di San Patrignano. Il team di WeFree ha ideato dei format (spettacoli, incontri a scuola, dibattiti) in grado di rispondere alle richieste delle agenzie educative, di enti e fondazioni che hanno a cuore la vita degli adolescenti. «Gli spettacoli sono rivolti agli studenti delle scuole medie e superiori, con protagonisti i ragazzi di San Patrignano che racconteranno il loro passato e la fatica vissuta per riuscire a creare il loro presente. Storie, canzoni ed emozioni, insieme a informazioni scientifiche sui rischi della droga, coinvolgeranno gli studenti in una comunicazione da pari a pari, pensata per offrire tanti spunti di riflessione.» 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 13 Ottobre 2017, 14:50






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Campagna di prevenzione dalle dipendenze WeFree, 5 appuntamenti nel Veneto
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti