L'ultimo souvenir da Venezia: una bottiglia di acqua del Canal Grande (e non costa neanche poco...)

PER APPROFONDIRE: acqua, canal grande, souvenir, venezia
L'ultimo souvenir da Venezia: una bottiglia di acqua del Canal Grande (e non costa neanche poco...)
VENEZIA - (R.Vitt.) Acqua del Canal Grande depurata. Recita così l'etichetta, più accattivante del prezzo (12 euro e mezzo per un decimo di litro, manco fosse un buon Amarone), con cui un negozio di oggettistica di Venezia mette in vendita pregiate e insolite bottigliette. Dentro, le acque (non si sa se taumaturgiche, ma nemmeno se potabili) del più famoso canale veneziano, pare miracolosamente filtrate e ripulite.



Originale souvenir, non c'è che dire, in una città dove ormai si vende di tutto e dove tutto fa spettacolo. Il negozio in questione si chiama Il Papiro e fa parte di una catena con sede a Firenze e punti vendita in tutto il mondo, da Londra a Palm Beach, da Roma a Malbourne. A Venezia si trova a San Lio, a pochi passi da San Marco. E non molto lontano (5-6 minuti) da quel Canal Grande che, a ben vedere, può costituire una buona fonte di guadagno, considerando il prezzo di vendita delle sue acque: più o meno cento euro al litro...
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 13 Aprile 2018, 08:34






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
L'ultimo souvenir da Venezia: una bottiglia di acqua del Canal Grande (e non costa neanche poco...)
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 18 commenti presenti
2018-04-13 20:09:57
Dite la verità cari amici veneziani, questa vi rode proprio eh!? Voi che per due soldi in più state svendendo la vostra città a fare soldi vendendo l'acqua del Canal Grande non ci avevate ancora pensato vero? Dovevano arrivarci i fiorentini ah!Ah! Fareste meglio a scandalizzarsi per ben altre cose!
2018-04-13 19:51:36
ma che serve per farsi i gargarismi ahahahaha
2018-04-13 15:29:03
ci si puo' fare la barzelletta "chi beve questa acqua diventa intelligente" il turista beve e legge "acqua dei canali di Venezia" allora pensa "ma qui mi hanno fregato" torna in negozio "se mi basta buttare un secchio e ne ho 5 litri" com:[vede come è diventato furbo adesso!] "ha ragione me ne dia altre 10"
2018-04-13 14:46:48
Se il turista ci cade... Vuole comperare acqua filtrata di pipi' e qualcos'altro? Contento lui... Se vuole io vendo il prodotto direttamente.
2018-04-13 13:30:50
Detto veneziano: ogni giorno nase un cuco, beato chi seo cuca.