Giovedì 12 Luglio 2018, 11:36

«L'hanno rapita e uccisa», riaperto il caso di Florina Simion

PER APPROFONDIRE: florina simion, pianiga, scomparsa
Florina Simion

di Vittorino Compagno

PIANIGA - Da allontanamento volontario a sequestro di persona. Dopo avere sentito la madre di Florina Simion, la ragazza di origine romena sparita nel tardo pomeriggio del 26 febbraio 2016 dalla sua abitazione di via Ludovico Ariosto 28 a Cazzago di Pianiga, il pubblico ministero veneziano Massimo Michelozzi sarebbe orientato a derubricare il fatto da allontanamento volontario a reato, ossia sequestro di persona, come richiesto dall'avvocato di famiglia Stefano Tigani. A far muovere le indagini potrebbero essere state le dichiarazioni rese qualche tempo fa al Gazzettino dalla madre della ragazza, Nela Simion.

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«L'hanno rapita e uccisa», riaperto il caso di Florina Simion
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti