Da 30 a 200 gruppi al giorno scaricati dai bus turistici: sono tutti asiatici

PER APPROFONDIRE: bus, tronchetto, turisti, venezia
Da 30 a 200 gruppi al giorno scaricati dai bus turistici: sono tutti asiatici

di Vettor Maria Corsetti

VENEZIA - Trenta gruppi al giorno, che diventano ottanta in alta stagione e nei momenti più caldi possono raggiungere anche la ragguardevole cifra di duecento. Tutti cinesi e coreani (e in subordine giapponesi), non quantificabili all'interno degli autobus turistici che giungono quotidianamente al Tronchetto. E mai seriamente monitorati, dal momento che almeno per ora Avm può al massimo fare riferimento al numero di mezzi stazionanti in isola, ma non approfondire il numero dei loro passeggeri. A denunciare la situazione è Andrea Gersich, presidente dei Tolomazzi, l'associazione che riunisce la maggior parte delle agenzie di viaggio ancora operative nella città storica (fra i tredici e i quattordici aderenti). «Il fatto in sé è grave - spiega - perché questo numero ragguardevole di visitatori rientrano a pieno titolo nel cosiddetto e mai troppo contestato mordi-e-fuggi, e per ora rimangono estranei a ogni forma di contabilizzazione. A Venezia ci rimangono al massimo per tre ore, con tour ridotti all'osso portati a sei o sette ore se a cinesi e coreani si sostituiscono i giapponesi. E non meno preoccupante è la constatazione che queste persone pretendono esclusivamente tour leader della loro nazionalità, perlopiù non autorizzati e dotati di una cultura locale a dir poco improvvisata»...
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 13 Aprile 2018, 08:50






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Da 30 a 200 gruppi al giorno scaricati dai bus turistici: sono tutti asiatici
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2018-04-13 16:23:36
ringraziate il vostro marco polo...
2018-04-13 13:54:19
E andate a vedere con quali bellezze paesaggistiche e con quale arredo urbano ospitiamo chi arriva con i pullman in via Righi. Una bella pubblicità del degrado cittadino!
2018-04-13 13:04:42
vengono sfruttati fino all'osso dai loro capigruppo che prendono percentuali nelle vetrerie e nei negozi dove li portno e chiedono oltre 50 euro a persona per il tour in gondola,dove ci stanno 6 persone,e al gondoliere danno 80 euro per 6 persone guadagnando,il capogruppo 220 euro a gondoleìa quasi 3 volte il gondoliere non so quanto pagano per il transfer ma di sicuro poco molto poco alloggiano in alberghi gestiti da cinesi a marghera e padova :in pratica a parte qualche categoria privilegiata non portano nulla a venezia se non onfusione e basta
2018-04-13 12:31:21
Cari amici veneziani, fatevene una ragione, non c'è più niente da fare...vi hanno lasciato solo lo spazio di sfogarvi nei giornali on-line. Auguri!
2018-04-13 10:12:15
E' il comunismo applicato al turismo, bellezza!...