Vino in Villa, viaggio alla scoperta del Prosecco Superiore

Torna "Vino in Villa", il viaggio alla scoperta del Prosecco Superiore
Certo, sorseggiare un calice di Prosecco Superiore tra le mura della sala d'armi di un antico castello, in un borgo del XIII secolo, oppure passeggiando in un bellissimo giardino, osservando dall'alto le colline coperte a perdita d'occhio da Vigneti del Conegliano Valdobbiadene e candidate a Patrimonio Unesco dell'Umanità non è da tutti i giorni. Ed è dunque un'occasione da non perdere quella offerta da Vino in Villa, il tradizionale appuntamento che i produttori della Docg organizzano al Castello di San Salvatore di Susegana (Tv), firmata dal Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore, che avrà il suo clou domenica (per chiudersi lunedì), e offrirà un viaggio alla scoperta delle molteplici sfumature del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg, fra banchi di assaggio con circa 300 etichette dalle diverse realtà della Denominazione con i produttori stessi (una sessantina) che presenteranno i prodotti dell'ultima annata. Una giornata di degustazione dello spumante fatto a mano (ingresso 25 euro, mentre online si spenderanno 18 euro più prevendita), occasione perfetta per conoscere di persona le grandi case spumantistiche e le piccole cantine artigiane, la loro storia, filosofia e peculiarità.
Non solo assaggi, però: numerosissimi sono infatti gli eventi e le iniziative di contorno: dai mini-corsi di degustazione e approfondimento ai tour nel territorio alla scoperta di luoghi artistici, culturali e religiosi del territorio (domani 20 e domenica) fino al convegno intitolato Gli Stati Generali del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg (lunedì, alla Scuola Enologica di Conegliano). E poi le degustazioni guidate, a cura dell'Ais, dedicate ai principali aspetti della denominazione, dalle Rive, una delle migliori espressioni del connubio fra territorio, ambiente, vigna e lavoro dell'uomo al Bio senza solfiti aggiunti, una visione alternativa del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg.
Ma anche per gli amanti del buon cibo, i giorni di Vino in Villa saranno speciali, con i principali ristoranti ed enoteche del territorio della denominazione da Valdobbiadene a San Pietro di Feletto, da Conegliano a Vittorio Veneto, da Miane a Cison di Valmarino - che proporranno i menù dedicati, dove i patti saranno pensati per il matrimonio con le bollicine.
© riproduzione riservata
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerd├Č 19 Maggio 2017, 05:04






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Vino in Villa, viaggio alla scoperta del Prosecco Superiore
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2017-05-21 07:27:40
C'e'un'esplosione in tutto il NOrdest, di simili iniziative.Conforta sapere che in pratica esiste il TRIVENETO.( Trentin , Veneto, Friuli-Venezia Giulia), anzi arrivano pure dalla nazioni confinanti( Austria , Slovenia, Croazia)a portare ed assaggiare.Buon segnale...i Popoli si intendono,i Populisti vorrebbero innalzare barriere.Dove si fa ( Ingresso Croazia) ..poi non si deve brontolare se si formano code ed i prodotti trasportati deperiscono o si scaldano.
2017-05-20 20:29:35
Articolo "promozionale"?!