Giovedì 14 Febbraio 2019, 21:59

Urlano «buttati giù» all'uomo aggrappato al ponte: rischiano una denuncia

PER APPROFONDIRE: boara, istigazione, ponte, rovigo, suicidio, urla
La gente assiepata a guardare sulle sponde dell'Adige

di Francesco Campi

ROVIGO - «Buttate pajazzo, buttate». Una frase urlata, con le mani attorno alla bocca, all’indirizzo dell’uomo che mercoledì pomeriggio ha scavalcato il parapetto del ponte sull’Adige della Statale 16, che congiunge Boara Polesine con Boara Pisani, rimanendo in equilibrio instabile, per circa due ore e minacciando di lanciarsi di sotto. Non una frase isolata, di una persona spazientita perché il traffico è stato interrotto per circa due ore. Una frase ripetuta più volte e da più persone: «Ha paralizzato tutta la strada, che si butti».
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Urlano «buttati giù» all'uomo aggrappato al ponte: rischiano una denuncia
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 16 commenti presenti
2019-02-15 17:27:49
Ma se uno si vuole suicidare veramente mica si butta in un fiume da 5 metri...eddaiii
2019-02-16 16:59:17
di larghezza o profondità? non mi pare che l'adige sia proprio un fiumiciattolo.
2019-02-15 13:26:37
swe vuoi suicidarti ti butti e amen. se invece stai lì a cincischiare vuol dire che hai solo voglia di smuovere un pò le acque fregandotene delle necessità altrui. alla fine i figli glieli fanno vedere? io non credo, non puoi obbligare un figlio, a cui hanno fatto il lavaggio del cervello, a uscire con te.
2019-02-15 13:19:24
""Buttate pajazzo, buttate"" ...... non capisco dove sia la meraviglia per queste esternazioni da beoti trogloditi .... io le sento tutti i giorni .... purtroppo.... e se ti permetti di contestarle scattano urla, minacce, insulti vari ... ma noi siamo civili.
2019-02-15 13:17:55
""Buttate pajazzo, buttate"" ...... non capisco dove sia la meraviglia per queste esternazioni da beoti trogloditi .... io le sento tutti i giorni .... purtroppo.... e se ti permetti di contestarle scattano urla, minacce, insulti vari ... ma noi siamo civili.