Giovane sposa segregata in casa e picchiata dal marito

PER APPROFONDIRE: marito, rovigo, segregata, sposa
Giovane sposa segregata in casa e picchiata dal marito

di Federico Rossi

ROVIGO - Botte, minacce, violenze. Infine l'avrebbe chiusa a chiave nella camera da letto, perfino senza mangiare, picchiandola di continuo. Questo il ménage coniugale di una coppia di giovani maghrebini. Vittima una giovane sposa, che sarebbe stata costretta a subire le angherie del marito 20enne, denunciato dai carabinieri di Lendinara per maltrattamenti nei confronti della coetanea e connazionale. 

Secondo i primi riscontri delle indagini, gli episodi di questo tipo si sarebbero succeduti dall'inizio dell'anno, praticamente sin dall'avvio della convivenza della coppia in un paesino della bassa veronese. La donna però a quanto pare non si è persa d'animo e, dopo una serie di peripezie, malgrado la paura, è riuscita a chiamare al telefono il padre, il quale dopo averla raggiunta nella casa e aver notato le tumefazioni sul volto della figlia, non ha pensato due volte ad accompagnarla al pronto soccorso dell'ospedale civile di Legnago, per le cure del caso...
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 10 Agosto 2017, 12:50






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Giovane sposa segregata in casa e picchiata dal marito
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2017-08-15 18:42:39
Ditemelo subito che era magrebino! Normale situazione a casa loro. Peccato che non di integrano, vero presidente Boldrini?!
2017-08-11 12:55:04
Sta a vedere che uno paga tre cammelli per la moglie e poi non puo' neanche disporne come vuole ...
2017-08-10 19:53:21
Secondo la teoria sboldriniana, la loro cultura sarà la nostra, quindi chi massacra la propria moglie o fidanzata, davanti al magistrato si giustificherà in questo modo......
2017-08-10 16:14:27
in un primo momento ho pensato che la donna fosse italiana a lui un nero.ma finchè sono tutti e due della stessa etnia va bene sosi.sono le loro leggi le loro regole di vita. sono migliaia di anni che vanno avanti in questo modo.va benissimo cosi.sarebbe stato grave se lei fosse stata una italiana- ringo alberoni
2017-08-10 13:48:58
Scommessa vinta!!!!e tre,fino ad ora,per oggi....