Cambiano le regole sui manifesti: città oscurata dai tabelloni elettorali

Città oscurata dai tabelloni elettorali

di Davide lisetto

 PORDENONE - Città e paesi oscurati dai tabelloni elettorali. La nuova legge non ha avuto solo conseguenze strettamente politiche per i partiti  e per i candidati. Ci sono singolari risvolti anche di carattere burocratico-amministrativo che in questi giorni stanno facendo diventare matti i sindaci, in particolare quelli dei Comuni più piccoli. Uno di questi aspetti riguarda la presenza e l’installazione in tutti i Comuni - a distanza dai seggi rigorosamente previste dalle regole - dei tabelloni che accoglieranno i grandi manifesti per la campagna elettorale. L’elevatissimo numero di candidati nei collegi uninominali e di liste che li sostengono - rispetto alle passate elezioni - sta comportando più di qualche difficoltà, in particolare per i municipi più piccoli. Ogni candidato infatti deve disporre di uno spazio di un metro per due.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 9 Febbraio 2018, 06:00






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Cambiano le regole sui manifesti: città oscurata dai tabelloni elettorali
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti