I tabelloni elettorali imprigionano la scuola: scoppia la polemica

PER APPROFONDIRE: azzano, cartelloni, elezioni, preside, scuola, sindaco
I tabelloni elettorali imprigionano la scuola: scoppia la polemica

di Elisa Marini

AZZANO DECIMO - Dei tabelloni elettorali hanno imprigionato la scuola primaria di Corva Armando Diaz. L'hanno circondata, ma soprattutto la nascondono nella parte che si affaccia su via Chiesa; i pannelli proseguono poi sui lati della scuola, lungo i primi metri di via Manzoni e in direzione del centro sociale.
«I cartelloni di fatto hanno bunkerizzato la scuola primaria Diaz - ha affermato il sindaco Marco Putto -. Mi sono arrivate, a partire da lunedì sera, molte segnalazioni da parte di abitanti di Corva, genitori e insegnanti e quindi mi sono subito attivato per capire se ci sono motivazioni particolari per questo posizionamento e se è possibile far spostare i tabelloni in altra area.

Dall'ufficio anagrafe elettorale del Comune, che gestisce il posizionamento dei cartelli in collaborazione con gli operai comunali e l'ufficio patrimonio - prosegue Putto -, mi è stato spiegato che la predisposizione anche lungo la parte anteriore della scuola si era resa necessaria per l'elevato numero di simboli e liste che si sono presentate alle prossime elezioni. Questi devono essere posizionati in territorio comunale vicino ai seggi elettorali, che a Corva si trovano proprio nel centro sociale». Insomma, il numero dei cartelli è vertiginosamente aumentato, ma la scuola non può certo restare per un mese imprigionata.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 7 Febbraio 2018, 05:03






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
I tabelloni elettorali imprigionano la scuola: scoppia la polemica
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2018-02-08 21:48:55
Ma mettere un bel cartellone con una bella ragazza no? E magari anche un bel ragazzo? Almeno ci si rifà gli occhi...
2018-02-07 17:31:06
Che problema mamma mia !!!
2018-02-07 15:42:37
I tabelloni elettorali nell'epoca di internet, di facebook, dei pc, dei tablet, degli smartphone. Politici ridicoli voi e i tabelloni.
2018-02-07 15:39:13
Tra l'altro, ci si pongono due questioni 1-basteranno tutti per le innumerevli liste consentite dal sistema elettorale attuale? 2-.troveranno attacchini? 3-useranno ancor a questa forma di propaganda obsoleta?
2018-02-07 12:07:48
... la polemica ( oltre che la querela ) è da qualche tempo diventato lo sport nazionale.. tra non molto si polemicherà pure sulla qualità della polemica..