Braccio di ferro, Elisabetta e Ivan: la coppia forzuta alla sfida mondiale

Elisabetta e Ivan

di Michelangelo Scarabellotto

SACILE - «Quest'anno non sarò più da solo a difendere i colori dello sport sacilese ai campionati mondiali di Braccio di ferro. In pedana, infatti, salirà anche la mia compagna Elisabetta Canton, pluricampionessa italiana, che ha ceduto alle richieste della Federazione italiana ha insistito perché partecipasse alla competizione mondiale di Budapest». Lo ha annuncia visibilmente soddisfatto Ivan Peruch ai microfoni della Rai mentre stava per partire alla volta della capitale magiara, dove sono iniziate le prove valide per il titolo mondiale delle varie categorie».

Così dopo aver conquistato il diritto a partecipare alle prove mondiali per tre anni consecutivi, ma anche rinunciato alla trasferta prima in Lituania, poi in Bulgaria e infine in Malesia, Elisabetta ha deciso di affrontare la prova iridata. E ciò dopo i due successi ottenuti ai campionati italiani di Ancona nella categoria 40 80 in entrambe le braccia, e il terzo posto assoluto, le più forti a livello mondiale. «Ho ritenuto giusto - spiega Elisabetta - tentare la carta dei mondiali, forte di una esperienza che ho maturato a livello nazionale, ma anche per dare una soddisfazione ad Ivano che già lo scorso anno riteneva fossi pronta per la grande sfida». Per Ivano, al suo quarto mondiale, nessuna emozione particolare, se non la ferma volontà di continuare a migliorare le sue prestazioni: 7. posto in Lituania, 5. in Bulgaria e 4. in Malesia. Assicura «che la preparazione, nonostante gli impegni di lavoro, è stata minuziosa, soprattutto nel curare quei piccoli particolari, come la posizione del braccio, fatta dopo aver osservato gli avversari». 

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 6 Settembre 2017, 05:02






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Braccio di ferro, Elisabetta e Ivan: la coppia forzuta alla sfida mondiale
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti