Delitto Noventa, il pm in appello
chiede la conferma della condanna

Delitto Noventa, il pm in appello chiede la conferma della condanna
VENEZIA - Prima udienza del processo d'appello per l'omicidio di Isabella Noventa, per il quale in primo grado sono stati condannati a 30 anni i fratelli Freddy e Debora Sorgato e a 16 anni al tabaccaia di Camponogara Manuela Cracco

Questa mattina nell'aula bunker il pm ha controbattuto alle tesi della difesa con una lunga requisitoria, tesa a smontare l'idea che l'omicidio non fosse stato premeditato, e ha chiesto la conferma della condanna in primo grado per gli imputati.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 19 Settembre 2018, 12:54






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Delitto Noventa, il pm in appello
chiede la conferma della condanna
CONDIVIDI LA NOTIZIA
VIDEO
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2018-10-09 13:53:20
A volte portarsi un peso gravoso sulla coscienza, non ti fa dormire la notte ... e di giorno non ti da pace. Se il corpo è finito nel fiume, sarà difficile trovarne i resti.
2018-09-19 23:12:35
Scusate, ma Freddy e' il nome di battesimo o un nomignolo?
2018-09-19 15:43:41
Sono d'accordo con coppertone. Con isolamento. Quando daranno l'opportunita' alla famiglia di seppellirla o comunuqe ricordarla adeguatamente allora l'isolamento verra' tolto lasciando sempre e comunque l'ergastolo. Non e' che tra 30 anni la poveraccia potra' ritornare in liberta' dall'altro mondo...mentre loro potranno tornare a scorrazzare magari a commettere altri crimini e, peggio, sedersi in piazza a bere cappuccino e brioche ...
2018-09-19 13:55:51
le celle delle prigioni sono ampie e salutari per certi personaggi. chissa quanti balli si faranno. se lo meritano .questi assassini.
2018-09-19 13:55:03
io credo che finchè non dicono dove hanno nascosto il cadavere si meritano l'ergastolo pieno.