Chicchi di grandine come noci: danneggiate 200 automobili

PER APPROFONDIRE: chicchi, grandine, maltempo, val di zoldo
Chicchi di grandine come noci: danneggiate 200 automobili

di Angelo Santin

VAL DI ZOLDO - Il maltempo che è scoppiato sabato sera dopo le 22 ha colpito duro in tutta la provincia: dal Cadore a Ponte nelle Alpi e in particolare ha creato diversi danni in Val di Zoldo, in particolare nella parte bassa. Sono stati una decina gli interventi dei vigili del fuoco, che tra permanenti e volontari sono corsi in aiuto per allagamenti e piante cadute. 

Orti flagellati e in alcuni casi anche le carrozzerie e i vetri delle auto, con danni soprattutto a carico di privati. Oltre un centinaio le auto prese di mira, addirittura 200 secondo le stime più pessimistiche, soprattutto a Dont, frazione che va verso Zoldo Alto. La grandine scesa dopo le 22 con chicchi grandi come delle noci ha sorpreso i diversi partecipanti della festa paesana che era in corso. Danneggiamenti anche a Villa, per i grossi grani di grandine, che per pochi ma micidiali minuti si sono abbattuti sul territorio. Si segnano veicoli danneggiati anche a Pieve, Cella e Pra. Notevoli anche i guasti prodotti ad orti e giardini, sempre nel territorio dell'ex comune di Forno. Qualcuno, intuendo il disastro imminente, si è salvato, mettendo al riparo le coltivazioni domestiche. Per gli altri cittadini fiori e orti largamente distrutti...
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 10 Luglio 2017, 12:49






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Chicchi di grandine come noci: danneggiate 200 automobili
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2017-07-10 19:36:38
Che piova, nevichi o grandini...in montagna un garage o tettoia sono sempre una risorsa in piu'..
2017-07-10 16:01:29
.. la natura ci minaccia.. no. grida all'uomo moderno ignorante..
2017-07-10 13:56:28
## Immagino i carrozzieri,a caviale e champagne-lupe.