Foreste sotto attacco: un coleottero divora i boschi della valle di Gares

PER APPROFONDIRE: abete rosso, agordino, boschi, bostrico
Foreste sotto attacco: un coleottero divora i boschi della valle di Gares

di Dario Fontanive

BELLUNO - Lotta al bostrico in valle di Gares. Servizi regionali forestali e Comune di Canale stanno conducendo una lotta sfrenata contro il coleottero che sta letteralmente divorando le foreste agordine. Un vero dramma che sta mettendo in ginocchio boschi e l'intera filiera economica legata al legname.

«I cambiamenti climatici, e la facilità con cui questo coleottero si estende da pianta a pianta l'attacco del bostrico ci sta mettendo a dura prova. Una guerra congiunta tra Servizi forestali regionali e Comune che per ora però non sembra aver dato i frutti sperati. «Un impegno gravoso - spiega il vice sindaco Marco Arcieri che ricopre anche il referato ai boschi e alle foreste - che ci sta mettendo in ginocchio». In questi giorni le squadre dei Servizi forestali regionali hanno iniziato il taglio delle piante malate o meglio già rinsecchite che ormai si intravedono ad occhio nudo delinearsi tra i boschi della valle di Gares.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 15 Luglio 2017, 05:01






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Foreste sotto attacco: un coleottero divora i boschi della valle di Gares
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2017-07-16 11:57:10
Prevenzione no ma lagnarsi sempre si......vergogna....e zaiia cosa dice o meglio cosa non dice......ciao.
2017-07-15 14:33:03
In Agordino manca qualsiasi manutenzione dei boschi. Sono spesso inaccessibili a causa di ramaglie, putridume, scarti non raccolti. Fate una passeggiata sul Palmina, oltre che in Val Gares od a San Lucano... Uno schifo. Basta pensare che quando tagliano gli alberi, le ditte (solitamente trentine) lasciano a terra rami e cortecce.... A casa loro non lo farebbero mai, ma controllano!!!!!
2017-07-15 12:06:05
Da Mas ..in su, per la valle Agordina , nidi di processionaria a vista d'occhio.