Tortellini avariati, maxi sequestro: “17 tonnellate pronte per la vendita”

PER APPROFONDIRE: avariati, bologna, sequestro, tortellini
Tortellini avariati, maxi sequestro: “17 tonnellate pronte per la vendita”
Un ingente sequestro, avvenuto nella patria del tortellino e durante le feste natalizie, il periodo in cui è previsto il picco di consumo. I carabinieri del Nas di Bologna hanno infatti sequestrato, in tutta l'Emilia-Romagna, 17 tonnellate di tortellini avariati o comunque prodotti in carenti condizioni igenico-sanitarie.

Due attività commerciali, una in provincia di Bologna e l'altra nel Ravennate, sono state chiuse, e sei imprenditori sono stati denunciati. In occasione delle festività il Nas ha intensificato i controlli su aziende e laboratori di pasta fresca ripiena, pasticceria, panificazione, per verificare la corretta filiera dei prodotti tipici alimentari natalizi. Sono state ispezionate 71 aziende alimentari, dislocate nelle province di Bologna, Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini, riscontrando irregolarità, anche gravi, in 15 aziende. In particolare, per gravi carenze igienico sanitarie, sono state sospese 2 attività commerciali (1 in provincia di Bologna ed 1 in provincia di Ravenna), sequestrate 17 tonnellate di impasti di carne e formaggio per pasta ripiena e tortellini per un valore di circa 400.000 euro.

Chiusa anche una struttura abusiva adibita a deposito alimentari, del valore di circa 100.000 euro. Nella provincia di Bologna, presso una ditta attiva nella produzione di pane per usi industriali, sono state sequestrate una tonnellata di farine e lieviti con scadenza superata anche da molto tempo e 7 tonnellate di pane e prodotti da forno, appena realizzati con le materie prime scadute. I controlli hanno portato alla denuncia di 6 imprenditori del settore alimentare per le gravi carenze riscontrate. Diciassette le sanzioni amministrative elevate per un importo complessivo di 23.500 euro.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 28 Dicembre 2016, 10:07






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Tortellini avariati, maxi sequestro: “17 tonnellate pronte per la vendita”
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2016-12-28 17:56:38
Sono decenni che ci decantano le loro prelibatezze come se solo loro fossero in grado di prepararle ! I carabinieri si sono mossi ora ma quanto cibo avariato hanno gia' propinato ai creduloni del : in quella regione si mangia benissimo . (? )
2016-12-28 15:40:58
Ahahahaha, Bologna la rossa..., i "turtellèn" dei compagni.
2016-12-28 12:44:13
Aziende che hanno sempre operato in ambienti sinistri e di cui il popolo si fidava ciecamente . ( ci lamentiamo dei cinesi ! ) Aver dato 23mila euro di multa su un "affare" di qualche milione sara' un deterrente per impedire di truffare ancora i consumatori ? (ma va la ! )
2016-12-28 12:41:30
Aziende che hanno sempre operato in ambienti sinistri e di cui il popolo si fidava ciecamente . ( ci lamentiamo dei cinesi ! ) Aver dato 23mila euro di multa su un "affare" di qualche milione sara' un deterrente per impedire di truffare ancora i consumatori ? (ma va la ! )
2016-12-28 11:38:28
Sarebbe carino sapere di che aziende si tratti! La notizia data in questo modo penalizza di fatto tutti i produttori della zona, senza dar modo di difendersi da quelli disonesti.