Domenica 7 Ottobre 2018, 21:45

Il lupo di nuovo all’attacco e questa volta sotto le case del paese: cervo catturato e sbranato

PER APPROFONDIRE: attacco, case, cervo, lupo, mel, vicino
I resti del cervo sbranato di fronte alle case

di Alessia Trentin

Un cervo mangiato a metà, lasciato sul prato a pochi metri dalle case. A Mel i lupi si spingono fino in paese. “Ormai li abbiamo in cortile”, lamenta esasperato Fabio De Gasperi, cacciatore di Rive, dando voce alla preoccupazione della piccola comunità di Villa di Villa e dintorni. «Nulla da ridire sul pasto del predatore, che non ha colpito animali in recinto o cani, ma a preoccupare la popolazione ora è la mancanza di una distanza di sicurezza. I branchi sembrano non aver più alcun timore dell’uomo tanto da spingersi vicini alle case per pasteggiare».

LEGGI ANCHE Anche i cagnolini sbranati dai lupi: strage nei boschi della Sinistra Piave

L’ultimo ritrovamento, testimonianza di un pasto consumato quasi sull’uscio di una casa di Rive, risale a ieri mattina. «Mi hanno avvisato della carcassa alle 7.30, sono andato sul posto a vedere attorno alle 8 – racconta De Gasperi, non stupito per i resti del capriolo sbranato dai lupi, fatto del tutto normale, ma per il luogo del ritrovamento -. Il capriolo è stato consumato a 25 metri da una casa e a 50 dalla strada. Praticamente in paese. In quella zona gira un branco, ne siamo ormai certi perché gli attacchi sono frequenti. Quello precedente risale a una settimana fa,
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il lupo di nuovo all’attacco e questa volta sotto le case del paese: cervo catturato e sbranato
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 29 commenti presenti
2018-10-08 15:41:27
Nn so nemmeno come chiamarti...Ma quegli ovini suini e ungulati chi cacchio li paga ai proprietari???? Tu??? Gli animalisti??? Chi
2018-10-08 16:59:31
gli ungulati sono i cervi e caprioli quindi non fanno testo. Poi , se il problema sono i "schei" , Sarei felice se parte dei sodi che pago in tasse vengano spesi per i risarcimenti piuttosto che in lavori pubblici inutili ……...
2018-10-08 13:48:29
Sveglia! certe associazioni sono prendono "schei nostri" dalla stato per "mangiarci sopra" e raccontare "balle animaliste" sull'eco-sistema, sul rispetto dell'aniamle e roba simile. Se non ci fossero i Lupi andrebbero tutti a casa....per cui l'operazione è facile: + Lupi = + Soldi.
2018-10-08 11:13:31
alla faccia di tutti gli animalisti e verdi e quant'altri, se poi qualcuno gli spara, ha ragione, hanno avuto via libera per troppo tempo
2018-10-08 11:11:31
Finché si ammazzano tra animali selavatici va bene, selezione naturale. Se invece il lupo va ad uccidere mucche e pecore che servono per il sostentamento umano va ucciso se non si può bloccare in altro modo, elementare il concetto.