Preso il pirata che ha investito e ucciso la 18enne in tangenziale

L'incidente in cui ha perso la vita una diciottenne di Mestre
MESTRE - Ci sono voluti meno di tre giorni per riuscire a individuare l'automobilista che, venerdì sera, dopo aver travolto e ucciso una diciottenne in tangenziale a Marghera non si era fermato per soccorrerla. Dalle immagini delle telecamere, e dai frammenti lasciati sul luogo dell'incidente, gli investigatori della polizia stradale sono riusciti a risalire al mezzo: si tratta di un furgone, che stava viaggiando da Venezia verso Padova, con alla guida un 53enne della provincia di Venezia.

L'ipotesi più probabile è che la ragazza avesse scelto volontariamente di farsi investire: quell'incidente era stato un atto volontario per togliersi la vita. Resta il fatto, però, che l'automobilista avrebbe comunque dovuto fermarsi. Ora il 53enne è indagato per omissione di soccorso e omicidio stradale (gli inquirenti non hanno ritenuto necessario far scattare una misura cautelare) e il furgone è stato sequestrato
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 12 Marzo 2018, 17:08






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Preso il pirata che ha investito e ucciso la 18enne in tangenziale
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 43 commenti presenti
2018-03-12 22:03:12
Se uno si butta sotto la mia macchina ,come fa ad essere Omicidio VOLONTARIO? La volontà è di quello che si butta... un furgone NON può cambiare direzione all'improvviso, senza adeguato spazio e tempo di reazione. Come il pilota della moto quando il suo collega gli è caduto davanti. Non diciamo fesserie!
2018-03-12 21:59:59
se uno si suicidia sotto un treno dopo qualche mese arriva una mega richesta di rimborso alla famiglia , speriamo ora non si diffonda questa nuova idea del suicidio in strada
2018-03-12 21:25:11
Ma come? Non è un rom, non è un clandestino, non è un meridionale, non è un migrante... E adesso, i commentatori di gazzettino.it con chi se la possono prendere?
2018-03-12 20:59:10
Al di là dell'omissione che per carità, alla prova dei fatti ci sta tutta; certo mica lo sapeva che voleva suicidarsi. Però che coincidenza davvero particolare. Ci potrebbe scappare dell'ironia se non fosse per la tragedia in sé.
2018-03-12 20:46:51
Il furgone ha sbagliato a non fermarsi o anche semplicemente a non segnalare l'accaduto (anche telefonicamente)..... certo è che è stato sfigato!