Meteo pazzo, è gelo in pianura e fa più freddo che in montagna

PER APPROFONDIRE: freddo, maltempo, meteo, neve, nordest
foto Marco Contessa
Più gelo in pianura che in montagna oggi in Veneto, dove il freddo - causa il fenomeno dell'inversione termica - si è fatto sentire soprattutto nelle città, con minime abbondantemente sotto zero. Brinate estese si sono verificate nelle zone più aperte e secondo le previsioni ciontinuerà così per tutto il ponte dell'Immacolata.

Il primato giornaliero del freddo, secondo i dati delle centraline Arpav, spetta in ogni modo ad una stazione in quota, la Piana di Marcesina ( Vicenza), con un -13; ma capoluoghi cone  Belluno (-7,3), Padova (-3,5), Vicenza (-4,5), Treviso e Verona (-3,6) e perfino Venezia (-1,8) hanno avuto valori più bassi di Cortina d'Ampezzo (-1,2), mentre anche ai 2240 metri del Faloria il termometro è sceso di poco sotto gli zero gradi (-2,2).

Tra le minime più basse quella di Colognola ai Colli, poco fuori Verona, con -8.2. 

GUARDA le previsioni cliccando qui
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 6 Dicembre 2017, 15:37






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Meteo pazzo, è gelo in pianura e fa più freddo che in montagna
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 9 commenti presenti
2017-12-06 18:14:02
... la cosa va sotto il nome di inversione termica ed è fatto molto comune..
2017-12-06 18:12:07
Prevista interrogazione del PD al consiglio regionale :)
2017-12-06 20:58:00
Che chiedano la dichiarazione di "calamità naturale"?!
2017-12-06 18:09:19
Ma allora il meteo è sempre stato pazzo perchè inversioni termiche ci sono da sempre.-