Pugile mestrina di 26 anni in coma dopo un incontro : è gravissima

PER APPROFONDIRE: chieti, coma, donna, francesca moro, ko, pugile
Pugile mestrina di 26 anni in coma
dopo incontro di boxe: è grave

di Fulvio Fenzo

CHIETI - Dramma per l'UnionBoxe Mestre al torneo femminile di pugilato in corso a Chieti con oltre  150 atlete provenienti da tutta Italia. La giovane mestrina Francesca Moro, 26 anni, si è accasciata sul  ring subito dopo un incontro combattuto nel tardo pomeriggio durante il torneo giovanile  in Abruzzo.

La giovane è stata prima portata all'ospedale di Chieti e poi trasferita d'urgenza a quello di Pescara in Neurochirurgia  in stato di coma per emorragia cerebrale.  Francesca è un'atleta tesserata per l'UnionBoxe Mestre. Tutte le sue compagne e le amcihe sono in grande apprensione per la giovane, ex studentessa del liceo Giordano Bruno e studentessa universitaria a Padova

La ragazza mestrina è stata operata d'urgenza nella notte: a tarda ora era ancora sotto i ferri.


Tutti i  particolari sul Gazzettino in edicola il 19 marzo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 18 Marzo 2017, 23:53






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Pugile mestrina di 26 anni in coma dopo un incontro : è gravissima
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 13 commenti presenti
2017-03-19 07:29:13
Ma sono ancora possibili questi traumi nel pugilato ? O protezioni alla testa, o guantoni più soffici :- non si devono correre questi rischi!
2017-03-19 14:22:44
Le Amazzoni non si accoppavano tra di loro (semmai si allenavano, senza ammazzarsi) ma combattevano compatte contro i loro nemici. Si documenti meglio Lei.
2017-03-19 11:14:00
Cara Pugilessa, quando noi donne, alle quali era praticamente precluso tutto, quando era impossibile il controllo delle nascite (chi si ricorda il famigerato Taro-Cap?), quando ancora non c'era il divorzio e se lasciavi con tua figlia il marito manesco o comunque violento ti prendevi una denuncia per abbandono del tetto coniugale e sottrazione di minore, etc...quando combattevamo per queste leggi fondamentali, non intedevamo che la parità dei sessi passasse anche per la scazzottatura pubblicizzata. Anche questa è decadenza. Oltretutto, come giustamente dice GV_ la boxe non è uno sport, come non lo è la caccia. Sono retaggi dell'età delle caverne. Millenni di progresso buttati all'aria.
2017-03-19 07:26:22
Vorrei tanto sapere perché, con i rischi legati a questa attività, ci si ostini a non indossare le adeguate protezioni
2017-03-19 10:50:45
Io ho sempre dubitato che il Pugilato sia uno Sport, non so cosa ci sia di bello nel veder due persone che si massacrano di pugni.