Istat, tasso di disoccupazione in calo: ma aumentano gli "inattivi"

PER APPROFONDIRE: disoccupazione, istat
Istat, tasso di disoccupazione in calo: ma aumentano gli
Il tasso di disoccupazione scende al 10,5% a novembre 2018, secondo i dati provvisori dell' Istat, in calo di 0,1 punti percentuali da ottobre e di 0,5 punti da novembre 2017.

«Torna a calare - osserva l'istituto di statistica - dopo due mesi di crescita, la stima delle persone in cerca di occupazione (-0,9%, pari a -25 mila unità). Il calo si concentra prevalentemente tra le donne e le persone da 15 a 34 anni». I disoccupati sono 2 milioni 735 mila. Il calo della disoccupazione è compensato dall'aumento del tasso di inattività, al 34,3% (+0,1 punti percentuali).

L' Istat stima a novembre un aumento degli inattivi tra i 15 e i 64 anni (+0,2%, pari a +26 mila unità). L'aumento si concentra tra le donne e le classi di età estreme dei 15-24enni e degli over50. Nei dodici mesi, invece, la crescita degli occupati si accompagna al calo dei disoccupati (-4,3%, pari a -124 mila unità) e degli inattivi tra i 15 e i 64 anni (-0,4%, -49 mila).
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 9 Gennaio 2019, 10:44






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Istat, tasso di disoccupazione in calo: ma aumentano gli "inattivi"
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-01-09 20:33:13
Con la prospettiva del reddito di cittadinanza meglio non cercare lavoro