Domenica 21 Gennaio 2018, 00:00

Una moneta per essere informati: bastava una Gazzetta

LA STORIASpesso è accaduto che la Serenissima sia stata matrice di innovazione e di primati. Non solo nell'arte o nelle tecnologie nacquero qui i primi brevetti, gli specchi su vetro, per esempio ma anche nelle parole; che vanno oltre al ciao pronunciano in quasi tutto il mondo.Il nome della cosa stavolta è gazzetta che - dal 1570 circa, con tutte le sue varianti in quasi tutte le lingue europee - servì ad identificare uno strumento di informazione. Vale a dire un foglio seriale, periodico e tendenzialmente pubblico, benché non ancora a...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Una moneta per essere informati: bastava una Gazzetta
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER