Giovedì 15 Novembre 2018, 00:00

Banche, risparmi e misteri

L'ANTICIPAZIONERicordate il 2011, il Cigno nero italiano? Ricordate Sarkozy che fa bombardare la Libia, Lagarde che vuole commissariare l'Italia a Cannes e non dà tregua a Berlusconi, il veto francese su Prodi come mediatore in Libia e il sì, qualche mese dopo, a un libanese che però è cittadino francese e vive a Parigi, e, ancora, il capo della vigilanza europea, madame Danièle Nouy, che fa l'esame del sangue in modo ossessivo alle banche italiane e non ha nulla da dire sui trilioni di derivati nella pancia delle banche francesi e...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Banche, risparmi e misteri
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER