Venerdì 22 Febbraio 2019, 00:00

Via al processo al comandante Tesoro accusato di peculato e attestazioni false

Via al processo al comandante Tesoro  accusato di peculato e attestazioni false
TRIBUNALEROVIGO Si è aperto il processo al 65enne comandante della polizia locale di Rovigo, Giovanni Tesoro, che deve rispondere delle ipotesi di reato di peculato, peculato d'uso e false attestazioni, per aver impostato come codice di sblocco del telefono di servizio la propria impronta digitale, per il presunto utilizzo della Punto di servizio per spostamenti non autorizzati e per irregolarità nelle timbrature del cartellino. Insieme a lui, sul banco degli imputati, anche il 62enne di Frassinelle Leonardo Previati, ex assistente scelto di...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Via al processo al comandante Tesoro accusato di peculato e attestazioni false
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER