A Venezia inaugurato il nizioleto ​"Ponte dei Zogatoli": così lo chiamano i cittadini

Foto postata su Facebook
VENEZIA - «La mia filosofia sulla toponomastica è chiara: non amo le intitolazione roboanti, perché la storia è fatta di cose piccole, di esperienze di vita quotidiana. Qui abbiamo voluto recepire le richieste della collettività e riconoscere il modo in cui i veneziani chiamano questo ponte da decenni, pur nel rispetto della correttezza storica. È per questo che abbiamo deciso che la nuova intitolazione doveva essere "Ponte dei Zogatoli, già Ponte San Giovanni Grisostomo"».

Così è intervenuta oggi l'assessore del Comune di Venezia alla Toponomastica, Paola Mar, all'inaugurazione del nuovo «nizioleto», alla quale hanno partecipato, oltre che molti cittadini e rappresentanti delle associazioni che hanno sostenuto l'iniziativa - tra cui Venessia.com e Masegni e Nizioleti -, i consiglieri comunali Paolo Pellegrini, Maika Canton e Giovanni Giusto e Alessandro Bentsik, erede della famiglia che gestiva il negozio di giocattoli. «Siamo consapevoli che la nostra scelta ha suscitato polemiche - ha continuato Mar, riferendosi a quanti non hanno accolto con favore la modifica - ma la storia è fatta di tanti momenti che hanno un inizio e una fine: il tempo passa ed è doveroso che la toponomastica ne ricordi le trasformazioni».

«Per tanti veneziani questo è il vero nome del ponte - ha spiegato poi il consigliere Pellegrini - perché il negozio di giocattoli ai suoi piedi è stato per decenni un punto di riferimento per i bambini della città e in particolar modo per le famiglie borghesi di Cannaregio. Con questa intitolazione vogliamo ricordare con simpatia e affetto il giocattolaio che c'era: si tratta di una piccola cosa, rispetto ad altre, più importanti e difficili che sta facendo la Giunta, ma è comunque un segno di attenzione dell'Amministrazione verso il sentire dei cittadini».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 29 Giugno 2018, 13:43






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
A Venezia inaugurato il nizioleto ​"Ponte dei Zogatoli": così lo chiamano i cittadini
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2018-06-30 09:37:54
Pensa che grande cosa! Vi sono varie calli che sono state anonimizzate e l'assessore non fa alcunchè: fondamenta dei tabacchi, calle carmelitani, rio terà san Andrea, ecc.
2018-06-30 07:34:12
Avrei preferito "Ponte S.Giovanni Crisostomo vulgo dei zogatoli", anche perché tra poco non ci sarà più nessun veneziano a chiamarlo così.
2018-06-29 16:34:35
azz grandi opere a venezia.....Ma non si vergognano???????sa di comico non fosse tragica la cosa hnno risolto un grande problema di venezia mentre a piazzale roma(porta della città)non esiste un toponomastica e dei cartelli indicatori che indirizzino la gente in modo corretto e si fanno le pagliacciate dei tornellic'er un imperatore che fece senatore i suo cavallo quì a venezia hanno fatto assessori gli asini