Turista nuota in Canal Grande: bloccato e doppia multa, gli amici si oppongono

PER APPROFONDIRE: canal grande, multa, nuota, turista, venezia
foto di repertorio
VENEZIA - La Polizia locale di Venezia ha bloccato e multato intorno alle ore 2.30 circa, un cittadino lettone di 26 anni, mentre stava nuotando in Canal Grande, nei pressi del Ponte di Rialto. Attraverso i filmati delle telecamere di sorveglianza del Comando del Corpo è stata ricostruita l'intera dinamica del comportamento del turista, che si era tuffato per due volte nel giro di un minuto dalla 'Fondamenta de la Prison' verso il Ponte.

Una volta uscito dall'acqua, gli agenti hanno rilevato che era completamente ubriaco, tanto da avere problemi a stare in piedi. «L'intervento della Polizia Locale si è rivelato piuttosto concitato - afferma il commissario capo Gianni Franzoi - poiché il 26enne si trovava in compagnia di cinque amici suoi connazionali che hanno cercato di opporsi agli accertamenti, determinando anche qualche momento di tensione». Al termine delle operazioni, al giovane è stata comminata una doppia multa: il tuffo gli è costato 450 euro, più altri 102 per ubriachezza. Di quanto accaduto saranno informate le autorità diplomatiche lettoni. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 12 Settembre 2018, 18:19






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Turista nuota in Canal Grande: bloccato e doppia multa, gli amici si oppongono
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 24 commenti presenti
2018-09-15 11:20:26
Niente da fare, ogni giorno una conferma della inadeguatezza della giunta cittadina capitanata dal comico gigio...hahahahahaahahahahaha...ciao enrico..ciao.
2018-09-14 10:40:39
Una volta una notizia del genere creava disdegno, oggi, con tutto quello che succede (no, non ci giro attorno, parlo dei clandestini) una notizia come questi la leggi e scivola via...
2018-09-13 14:31:40
Elisuccia Oggi c'è molto da fare segna anche questo francese come te che invece di stare nel lettone in Lettonia se ne va a nuotare in Canal Grande insieme alle pantegane
2018-09-13 14:15:26
Spero che la sanzione sia stata incassata immediatamente attraverso la carta di credito.In mancaza chiedere il versamento all'ambasciata della Lettonia. Se no e' l'ennesimo intervento con le armi spuntate che ci hanno lasciato i governi della SINISTRA.
2018-09-13 17:04:25
Bello apprendere che berlusconi ,che con la lega ha depotenziato tutti reati di carattere amministrativo,è di sinistra...si informi povero...s.....