Mercoledì 23 Gennaio 2019, 10:54

Aveva un'officina in casa... per riciclare le moto e le biciclette rubate

PER APPROFONDIRE: furti, moto, spinea
Aveva un'officina in casa... per riciclare le moto e le biciclette rubate
SPINEA - Appartati e frettolosi, armeggiavano intorno a una moto tentando di accenderla. Un atteggiamento sospetto, secondo i carabinieri della stazione di Spinea, che li hanno raggiunti e fermati in zona Villabona. La moto era stata da poco riverniciata, in modo apparentemente artigianale, e dai primi controlli è emerso che le matricole del telaio e di altre parti erano state volontariamente camuffate. Immediato quindi il dubbio che la coppia di italiani, colti sul fatto ma già noti alle forze dell'ordine, potesse essere collegata alle denunce raccolte di recente alla stazione dei carabinieri, da parte di residenti di Spinea e dei dintorni, che segnalavano il furto di moto o altri mezzi, ma anche di singole componenti. Sono scattate quindi delle ispezioni nelle abitazioni dei due sospetti, nelle quali sono state trovate molte
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Aveva un'officina in casa... per riciclare le moto e le biciclette rubate
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2019-01-24 08:25:11
...sai quanti ce ne sono...in teoria una riparazione dovrebbe avere fattura che costituisce anche garanzia e potrebbe essere usata in caso di incidenti.. I riparatori lo sanno ma dicono che tanto quel tipo di clienti..a loro non pagherebbero il conto...contratterebbero, vorrebbero essere serviti con precedenza assoluta sugli altri..
2019-01-23 17:18:12
e quindi?
2019-01-23 13:55:06
...gia' noti alle forze dell'ordine...
2019-01-24 13:31:36
Niente da fare, chi si sente piu' furbo degli altri ci riprova sempre