Uomo obeso nel negozio di lusso: ​era un ladro carico di vestiti rubati

Un uomo obeso si aggira tra gli scaffali del negozio di lusso, ma nasconde un segreto...

di Paola Treppo

REANA DEL ROJALE (Udine) - Stacca le placchette antitaccheggio per fare man bassa di capi firmati e goffamente cerca di arrivare all'uscita: scoperto, viene arrestato. Le prestigiose firme dell'alta moda italiana, del resto, continuano a essere uno status symbol da sfoggiare tra la propria cerchia di conoscenze, che siano colleghi di lavoro o amici, durante le serate mondane.

In questo periodo molti capi di marca che di solito sono inaccessibili per molte tasche diventano più abbordabili grazie ai saldi di inizio anno. Perché non approfittarne? Purtroppo, però, c'è qualcuno che si spinge oltre; non si limita a scegliere il capo firmato con lo sconto maggiore attraverso una accurata selezione ma preferisce non badare a spese e prendere quello che gli piace, anche se non rientra nel proprio budget di spesa, anche perché alla fine sa di non doverlo pagare. 

È quanto ha fatto venerdì scorso, 12 gennaio, operaio di 44 anni, P.A., che è entrato in un rinomato negozio di abbigliamento alla periferia nord di Udine, a Reana del Rojale; si è diretto nel settore dell'alta moda e, senza controllare mai l'etichetta con il prezzo, ha scelto gli abiti più costosi. Una volta misurati e apprezzato la fattura, nell'intimità del camerino, armato di pinze e cacciavite, si è messo di buona lena a far saltare le placche antitaccheggio, per poi nascondere sotto il suo soprabito tutti i prestigiosi capi che gli piacevano.

Le sue "particolari" manovre non sono sfuggite ai commessi che hanno subito chiamato i carabinieri. La pattuglia della stazione di Feletto Umberto, comandata dal maresciallo maggiore Campagnolo, lo ha trovato mentre in maniera goffa, carico di vestiti, cercava di abbondonare in tutta fretta il negozio, dove aveva lasciato nel camerino solo le placchette dell'antitaccheggio. Il 44enne, di origini bielorusse, residente in Polonia, è stato arrestato e i capi di marca, del valore di 1300 euro, sono stati restituiti al negozio.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 14 Gennaio 2018, 10:44






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Uomo obeso nel negozio di lusso: ​era un ladro carico di vestiti rubati
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
2018-01-16 17:50:50
.......non si sa piu'......... se ridere o piangere.....!
2018-01-15 12:34:12
Altra risorsa extracomunitaria per le nostre pensioni da fame...
2018-01-15 10:06:28
... roba da ladri di galline. Niente a che vedere con la professionalità dei nostri amministratori e medici specialisti ...
2018-01-14 18:58:35
con 1300 euro o non erano di marca o i capi erano molto meno di quello raccontato.
2018-01-14 16:06:52
E chissa' perche' mai mettere nome e cognome, eh?