Dramma della disperazione: sms all'amico e s'impicca

Dramma della disperazione: sms all'amico e s'impicca

di Paola Treppo

UDINE - Tragedia in un paese della Bassa Friulana dove un un 60enne, colpito dalla depressione, si è tolto la vita all'interno di una vecchia caserma dell'esercito. Prima del gesto estremo ha mandato un messaggio WhatsApp a un amico dicendogli: «Io non ce la faccio più, la faccio finita» con indicazioni sul luogo in cui poi ha messo in atto i suoi intenti: «Mi troverete qui». L'amico ha chiesto subito aiuto alle forze dell'ordine e ai sanitari in modo tale che potessero raggiungerlo per cercare di salvarlo.

La macchina dei soccorsi è scattata immediatamente e i mezzi sono partiti dalle centrali a sirene spiegate. Ma non c'è stato nulla da fare: l'uomo - padre di famiglia - è stato trovato proprio nel luogo che aveva indicato all'amico nel suo ultimo disperato messaggio. Era un professionista molto stimato nella Bassa Friulana e lascia la famiglia nel più profondo dolore. 

Sono attivi alcuni numeri verdi a cui chiunque può rivolgersi per avere supporto e aiuto psicologico:
Telefono Amico 199.284.284
Telefono Azzurro 1.96.96
Progetto InOltre 800.334.343
De Leo Fund 800.168.768
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 11 Gennaio 2018, 17:19






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Dramma della disperazione: sms all'amico e s'impicca
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2018-01-12 09:20:33
Due giorni fa a Lerino (VI) un treno ha investito una persona causando disagi ai viaggiatori. Ieri a Brescia un altro treno ha investito una persona. == Nessun dettaglio nei media.
2018-01-12 08:54:13
R.I.P. questi eventi succedono anche perche' viviamo in una Societa' dove dopo il nome e il cognome devi dire la professione, tutto il resto conta poco o niente.
2018-01-11 17:44:20
Non e' stata rinvenuta la salma, ma il corpo. La salma e' quella in chiesa.
2018-01-11 17:35:53
eppure io abito in una provincia sempre ai primissimi posti in italia, per suicidi. Ne ho conosciuto tanti che hanno fatto questa fine. Non ne ricordo con problemi economici. Anzi, alcuni di loro, che hanno senz'altro faticato per allevare la famiglia, comperarsi la casetta, ets.., questa fine l'hanno fatta dopo che economicamente si erano " abbastanza " sistemati.