Venerdì 15 Febbraio 2019, 19:52

Guano e malattie, troppi rischi:
il Comune in guerra con i colombi

PER APPROFONDIRE: colombi, comune, guano, malattie, pordenone
Il Comune dichiara guerra ai colombi

di Davide Lisetto

PORDENONE - Il Comune e la società municipalizzata Gea lanciano un piano per il monitoraggio e il contenimento della presenza dei piccioni in città. Sarà ingaggiata una sorta di “battaglia” contro i colombi in quelle aree del centro cittadini - e anche in alcuni quartieri, a partire da Torre - dove si è riscontrata una presenza di volatili superiore ai limiti previsti dagli istituti scientifici e dalle normative. Il monitoraggio compiuto nell’ottobre scorso ha mostrato una presenza di oltre 660 colombi nell’area centrale monitorata.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Guano e malattie, troppi rischi:
il Comune in guerra con i colombi
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-02-16 11:52:44
... lode al piccione.. torneremo presto alle piccionaie in città.. nel medio evo hanno sfamato l'uomo e pure la donna..
2019-02-16 10:58:13
Fermata indisponente deposizione di piccioni sui miei davanzali con semplici fettucce di plastica alluminata svolazzanti al minimo vento.. le ali dell'atterrante scuotono la specie di specchietto e la bestiola si spavente per se stessa. Poi qualche maleducato scuote le tovaglie alla finestra e fornisce cibo (lo fa anche coi tappeti e fornisce pelo al mondo che gli e' grato di tanta munificenza) .Non gettando avanzi di cibo, Se tutti si mettessero di buzzo buono a spaventare in tutta una citta' i piccioni, li costringerebbero a volare in continuazione fino ad esurimento scorte di energia .