Venerdì 15 Febbraio 2019, 17:37

Pareva influenza: medico annientato in pochi giorni da batterio misterioso

Il dottor Salvatore Albanese
VIGODARZERE - Sembrava una banalissima influenza, invece il suo quadro clinico è progressivamente peggiorato. Nel giro di appena una settimana non c’è stato scampo per il medico Salvatore Albanese, conosciutissimo - non solo nel Padovano - per essere uno degli antesignani in Italia dell’accoglienza ai familiari dei pazienti che vengono da lontanto per affidarsi alle cure ospedaliere.

Storico presidente dell’associazione Cilla, il dottor Albanese è stato colpito da un batterio sul quale i medici non si sbilanciano, ma che in pochissimo tempo ha compromesso tutti gli organi vitali. Martedì della scorsa settimana era al lavoro, due giorni dopo ha accusato uno stato febbricitante, quindi si è rivolto all’Ospedale di Cittadella: nel giro di poche ore è stato trasferito in Rianimazione e non è vi più uscito, fino alla morte avvenuta l’altra sera.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Pareva influenza: medico annientato in pochi giorni da batterio misterioso
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 9 commenti presenti
2019-02-17 00:15:54
A me preoccupa l'uso sconsiderato di antibiotici che si fa in Italia negli allevamenti zootecnici. Se ne parla troppo poco e si effettuano pochissimi controlli.
2019-02-16 14:38:35
Intanto un BATTERIO e' diverso da un VIRUS. Il BATTERIO e' piu' grande del virus. Il batterio e' un microroganismo che puo' vivere in molti ambienti indipendentemente (quindi e' molto piu' pericoloso e sopravvivera' a noi uomini), puo' causare infezioni alla gola da streptococchi, tubercolosi varie, infezioni alle vie urinarie. Il virus (un pezzo di materiale genetico rivestito da un involucro proteico) ha bisogno per vivere di un ambiente ospitante, altrimenti MUORE. Infezioni da virus sono l'AIDS, o i raffreddori comuni. E' molto facile scambiare gli effetti da virus con quelli da batterio ad un certo livello (per esempio, sono comuni ad entrambi -- batterio o virus -- pneumoniti, meningiti, diarree). Conclusione: probabilmente era un batterio (vista la pericolosita'). L'evoluzione di un batterio e' molto specifica come lo deve essere anche l'antibiotico, altrimenti non si riesce a debellarlo. Meglio farsi vedere da un medico E farsi dei vaccini E dei test.
2019-02-16 14:28:47
per pa chin 2019-02-16 07:41:18 Tenga conto che con la sanità regionalizzata ci sono pochi medici di buon livello, la più parte se ne scappano ovviamente all'estero con tutto il personale paramedico e infermieristico,dove sono molto richiesti, meglio gestiti e pagati adeguatamente. Con la sanità regionalizzata si può cantare il de profundis della sanità…
2019-02-16 11:42:07
La caducita' della Vita. Oggi ci sei domani chissa'...
2019-02-16 11:09:19
questo fatto la dice lunga su come il ministero della salute tutela il paese e sono convinto che di batteri misteriosi e' ormai piena l'italia.