Si ferma per soccorrere un gufo, 26enne travolta e uccisa

Si ferma per soccorrere un gufo,
ragazza di 26 anni travolta e uccisa
PIAVON DI ODERZO - Tragediaalle 18.30 sulla  strada tra Piavon e Oderzo, vicino al distributore Energyca: in un incidente dalla dinamica ancora da chiarire una  ragazza trevigiana di 26 anni, Angela Pozzebon, originaria di Montebelluna ma residente a Istrana, è stata investita e uccisa.

Pare che la giovane fosse scesa dall'auto per assistere un animale, pare un gufo, che era  in mezzo alla strada e sia stata poi investita. La giovane ha parcheggiato l'auto a destra ed è scesa per salvare l'animale.

L'incidente è avvenuto su una strada al elevato scorrimento e molto buia, via Serenissima, ​il tratto di tangenziale che collega la regionale Postumia tagliando per la campagna e congiungendosi alla provinciale 54 di Piavon. L'auto che sopraggiungeva dalla parte opposta, guidata da un uomo di 79 anni, si è trovata la ragazza davanti e non è riuscita a evitarla.

 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 12 Gennaio 2019, 20:44






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Si ferma per soccorrere un gufo, 26enne travolta e uccisa
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 30 commenti presenti
2019-01-13 06:13:01
Il legislatore ha previsto: triangolo, lampeggianti di emergenza, giacca fluorescente con inserti catadiottrici e magari di propria iniziativa si puo'aggiungere una torcia elettrica da auto, che ha pure lampeggio. Peccato per i nobili sentimenti non ripagati dalla sorte...ma vedranno anche la situazione dell' altra auto
2019-01-13 09:55:22
Che sicuramente in questo momento nel leggere il suo commento verra' consolata .
2019-01-13 13:11:05
triangolo, frecce d'emergenza, giubbino, prudenza, e poi dicono che il codice non serve a niente.
2019-01-13 10:32:47
Il cuore non dovrebbe mai comandare la testa. Rip.
2019-01-13 13:51:08
Se esiste il paradiso...un posto per questa povera ragazza ci sara' di sicuro.