Un 25enne americano colpito da meningite, profilassi per i clienti del Custom club

L'ingresso dell'ospedale San Bortolo di Vicenza

di Luca Pozza

VICENZA - Un caso di meningite meningococcica (la forma più pericolosa) è stato diagnosticato oggi a Vicenza:  colpito un giovane americano di 25 anni, residente nel capoluogo berico, che attualmente è ricoverato nel reparto di terapia intensiva del'ospedale San Bortolo in gravi condizioni: la prognosi è riservata. A darne notizia il Servizio di igiene e sanità pubblica dell’Ulss 8 Berica che ha immediatamente attivato la procedura di prevenzione del contagio necessaria in casi simili, che prevede la profilassi mediante terapia antibiotica per i contatti più stretti del paziente e per quanti potrebbero essere stati esposti al contagio.

La stessa Ulss berica ha reso nel pomeriggio di oggi che il paziente nella serata di venerdì 19 ottobre ha frequentato la discoteca Custom Club di via Zamenhof, nella zona di Vicenza Est. Si invitano tutti coloro che hanno trascorso la serata in questo locale a rivolgersi al proprio medico di medicina generale o al Servizio di igiene e sanità pubblica dell’Ulss di residenza, per sottoporsi alla profilassi antibiotica.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 23 Ottobre 2018, 19:54






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Un 25enne americano colpito da meningite, profilassi per i clienti del Custom club
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-10-24 08:40:31
toh sto giro niente commenti contro gli extracomunitari che ci portano malattie
2018-10-24 06:45:41
Certi"servizi" sarebbero piu' "cessi " o latrine.Facile che li' giri il meningococco.