Due nigeriani fermati dai vigili: a Campo Marzo rinvenuti droga e 3 coltelli

Controlli della polizia locale a Campo Marzo

di Luca Pozza

VICENZA - Nuovo blitz delle forze dell'ordine a Campo Marzo a Vicenza. Ieri pomeriggio una pattuglia della polizia locale, durante uno dei consueti servizi di antidegrado, durante un passaggio per il controllo del territorio vicino alla stazione ferroviaria, ha notato due individui, O.L. e E.Y.J. entrambi di origine nigeriana, che per il loro atteggiamento assunto al momento del passaggio dell'autovettura di servizio hanno indotto gli agenti a fermarsi per eseguire un controllo dei documenti. L'iniziale reticenza da parte della coppia di stranieri ha costretto i poliziotti a far intervenire sul posto una seconda pattuglia della polizia locale, che ha poi identificato i due.

Gli agenti hanno successivamente proceduto a una verifica più accurata del parco verde, che ha portato al rinvenimento di 11 ovuli di droga e di 7 involucri contenenti sostanze stupefacenti del peso complessivo di circa 120 grammi, nascosti interrati nel suolo e in un cestino portarifiuti. Un ulteriore accertamento ha portato alla scoperta di tre coltelli da cucina nascosti da un cappello di lana. Non è stato comunque possibile ricondurre ad alcuno dei presenti il possesso di quanto rinvenuto, quindi non sono scattate denunce.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 7 Dicembre 2017, 14:28






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Due nigeriani fermati dai vigili: a Campo Marzo rinvenuti droga e 3 coltelli
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti