Una 31enne vince oltre 200 mila euro con un gratta e vinci da 3

PER APPROFONDIRE: carta alta, gratta e vinci, lugo, vicenza
Una 31enne vince oltre 200 mila euro con un gratta e vinci da 3

di Vittorino Bernardi

LUGO DI VICENZA - La dea bendata è passata per Lugo e si è fermata al bar-trattoria “Alla Cartiera”: una ragazza di 31 anni di Thiene con un gratta e vinci da 3 euro ha vinto quattro premi per 201.113 euro. Martedì una gioavne mamma dopo avere accompagnato il figlio alla scuola materna si è fermata a fare colazione al bar-trattoria “Alla Cartiera”. Con il cappuccino e la brioche ha chiesto un gratta e vinci da 3 euro alla cameriera G. N. che ha staccato un tagliando della serie “Carta alta”. Testimone diretta della forte vincita è stata proprio la cameriera. «La cliente ha iniziato a grattare e conclusa tale operazione con una certa emozione oltre a dirmi grazie mi ha chiesto di controllare il tagliando. Forse non credeva alla vincita consistente in ben quattro premi: da 200 mila, 1.000, 100 e 3 euro». Felice? «Io sì per lei. Chiedendomi il tagliando mi aveva detto: gioco perché oggi mi sento fortunata”. La vincitrice pare abbia detto che utilizzerà la somma per estinguere il mutuo della casa, senza dimenticare la cameriera che con mano fatata le ha consegnato il super gratta e vinci.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 16 Marzo 2018, 14:09






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Una 31enne vince oltre 200 mila euro con un gratta e vinci da 3
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2018-03-17 13:58:17
Se e'vero....complimenti!!!
2018-03-17 10:07:43
Che resto ha 8126845639 diviso per 1479 rispondi in tre secondi.Il giocatore butta a caso un numero tra 0 e 1478.Ma la divisione fatta con calma da' il risultato esatto....non c'e' incertezza aleatoria.Quindi il caso dipende dal tempo che si ha a disposizione..prima che gli eventi accadano.
2018-03-16 15:36:54
Non e' la Dea bendata, il Caso Imprescrutabile .E' perche' il biglietto vincente e' stato depositato in quella precisa ricevitoria e perche' lo ha prelevato ne' prima di esso ne' dopo.In Quel preciso istante.Non saperlo e' diverso che dovuto alla Fortuna.Bisogna ammettere che ci sono aspetti del reale che non possiamo conoscere, e lo chiamiamo caso.In realta' e' ignoranza incolpevole....di molti altri aspetti della vita.