«Un urlo lungo e tremendo, poi
l'ho vista precipitare nel vuoto»

«Un urlo lungo e tremendo, poi  l'ho vista precipitare nel vuoto»

di Luca Pozza

VICENZA - «Mi trovavo sul terrazzino del mio appartamento e ho visto la persona che si è gettata, volare nel vuoto, dopo un urlo tremendo e lunghissimo». È questo il drammatico racconto fatto da una signora, che abita nello stesso condominio, dove ieri sera si è consumato il tragico fatto della ragazzina che ha tentato il suicidio, lanciandosi dal quinto piano della sua casa. «Ho seguito la scena con il cuore in gola - ha raccontato la donna agli agenti della sezione Volanti, giunta immediatamente sul posto - ho capito subito che cosa era successo». È stata proprio la signora, che pure abita al quinto piano, a fianco dell'appartamento della 15enne, a dare immediatamente l'allarme alla centrale operativa del 113 e nel contempo al Suem 118, che ha dirottato sul posto un'ambulanza. Gli stessi poliziotti hanno poi tenuto lontani altri residenti della zona, accorsi sul luogo dell'incidente.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerd├Č 19 Maggio 2017, 15:22






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Un urlo lungo e tremendo, poi
l'ho vista precipitare nel vuoto»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti