Famiglia con tre bambini bloccata in ferrata, salvata dal soccorso alpino

Famiglia con tre bambini bloccata  in ferrata, salvata dal soccorso alpino
VICENZA - Il Soccorso alpino di Recoaro - Valdagno ha salvato questa notte una famiglia composta da madre, padre e tre figli che si è trovata in difficoltà sulla Ferrata del Gramolon, nell'alta Val di Chiampo. Padre e madre di 41 anni, e i loro tre figli di 8, 10 e 13 anni, erano partiti dal Rifugio Bertagnoli verso le 16 per percorrere l'itinerario attrezzato. Arrivati sullo spiazzo dove si trova la panchina con il libro di via, il tracciato prosegue risalendo la parete verticale con delle scalette di 40 metri e il pezzo conclusivo che porta alla strada di arroccamento per rientrare. Complice l' approssimarsi del buio e non conoscendo il dettaglio dell'ultima parte del percorso, la coppia ha seguito una traccia laterale lasciata dagli animali e si è inoltrata nel bosco.

Perso l' orientamento e temendo di peggiorare la situazione, trovato un punto in cui c'era copertura telefonica, la famiglia si è fermata e ha chiesto aiuto. Subito è partita una squadra di tre soccorritori che, fattasi spiegare la progressione, aveva intuito dove potessero trovarsi. Arrivati alla panchina, i tecnici hanno proseguito nel bosco chiamandoli a voce, poiché la copertura telefonica era quasi sempre assente, finché non hanno visto la luce delle pile e la famiglia ha risposto ai richiami. Ciascun soccorritore si è preso in carico uno dei bimbi, assicurandoli con corda corta, e con i genitori al seguito sono tornati sotto il temporale sul sentiero fino alla panchina. Da lì li hanno aiutati a risalire le scalette e a concludere l'ultimo tratto, per poi arrivare alla mulattiera e rientrare al Rifugio Bertagnoli, dove il gestore stava garantendo il ponte radio. L'intervento si è concluso a notte fonda.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 7 Settembre 2018, 12:23






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Famiglia con tre bambini bloccata in ferrata, salvata dal soccorso alpino
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 24 commenti presenti
2018-09-08 10:09:22
Fiocchi leggendo da internet per la ferrata indicano 1h30 più avvicinamento e rientri. Partenza ore 16.30 con meteo incerto e tre bimbi direi due genitori ottimisti.
2018-09-08 07:38:38
A parte che non si fanno ferrate con bimbi,in montagna si parte presto per tornare presto ,non si aspetta le quattro sopratutto a settembre per far ritorno da un rifugio. Si deve sempre tenere il margine di tempo per un inconveniente che può essere anche una semplice slogatura ad una caviglia.
2018-09-08 05:35:11
Sul web :"imontagnini.it vie ferrate con i bambini"o genericamente "in ferrata con bambini"e lettura di vari siti...manualetti ecc.Indispensabile conoscere prima il percorso, oltre ad altri vari accorgimenti.Poi magari si scopre che i bimbi o ragazzetti sono molto piu' agili e scattanti degli accompagnatori con eventuale panzetta.
2018-09-07 21:08:04
Brava e bella famiglia....lo dico sul serio. Voi tutti avreste parcheggiato i vostri pargoli con il telefonino... Questi invece, già da piccoli li fanno sgambettare...complimenti a loro. Non hanno corso il minimo pericolo e non trovando la strada hanno chiamato chi la conosceva. Soluzione in poche ore senza patemi e senza nessun rischio per nessuno.
2018-09-10 08:48:46
partire per una ferrata alle 16 cone tre bimbi quando in questo periodo fa buio alle 20 devi essere pirla forte. Oltre che pericoloso è diseducativo. Meglio un cartone sul divano a quell'ora.