Camion dei rifiuti in retromarcia travolge e uccide donna 55enne

Camion dei rifiuti in retromarcia travolge e uccide donna 55enne

di Luca Pozza

SAREGO (VICENZA) - Dramma questa mattina, poco dopo le 8.30, in via Quasimodo a Meledo di Sarego, uno dei comuni dell'area Berica. A perdere la vita una donna residente a poche decine di metri dal luogo della tragedia, Sandra Bertola, 55 anni, sposata a madre di un figlio 28enne, che mentre attraversava la strada a piedi è stata travolta e uccisa da un camion della Ideal Service, la società che gestisce la raccolta dei rifiuti urbani nel comune di Sarego, impegnato durante una manovra in retromarcia: la velocità del mezzo era molto bassa ma la donna è stata schiacciata dalle ruote del mezzo. Dopo l'allarme sul posto si è precipitata un'ambulanza del Suem 118 dell'ospedale di Lonigo, ma i sanitari non hanno potuto che accertare il decesso, che probabilmente è stato immediato.

Solo dopo diverse ore si è potuto risalire all'identità della donna: è così emerso che la stessa aveva appena portato la sua auto in un'officina del posto e stava tornando a casa a piedi, con vestiti leggeri e senza avere con sè documenti e borsa. A riconoscerla è stato uno degli agenti della polizia locale di Lonigo, che ha eseguito i rilievi: la signora lavorava infatti come cassiera al supermercato M.D., che si trova in zona. A quel punto gli agenti si sono recati nel negozio, dove hanno appreso che questi giorni la Bertola era in ferie e con i numeri dei cellulari hanno poi avvisato i familiari della disgrazia.

Gli stessi vigili hanno interrogato anche l'autista del mezzo, F.C., 38 anni, residente a Lonigo, che ha affermato di non essersi accorto della presenza della donna: quest'ultima sarebbe arrivata da sinistra mentre il mezzo ha la guida a destra. All'uomo è stata ritirata la patente e ora è indagato per omicidio stradale. Dopo il via libera del pm di turno la salma è stata trasferita nelle celle mortuarie dello stesso ospedale leoniceno.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 10 Gennaio 2019, 11:52






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Camion dei rifiuti in retromarcia travolge e uccide donna 55enne
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 31 commenti presenti
2019-01-13 12:32:28
Se ho ben capito ad un kilomètre da qualsiasi veicolo pesante in movimento si deve subito cercare un luogo inespugnabile in cui rifugiarsi poiché i cari conducenti di questi mezzi sono totalmente irresponsabili del loro operato.
2019-01-10 23:02:21
quindi non aveva documenti ne soprabito perché ha portato la macchina in officina. Mi spiace che sia stata investita, ma c'e' qualcosa che non capisco nella ricostruzione. Il cellulare lo aveva?
2019-01-10 19:05:20
2. I pedoni, per attraversare la carreggiata, devono servirsi degli attraversamenti pedonali, dei sottopassaggi e dei sovrapassaggi. Quando questi non esistono, o distano più di cento metri dal punto di attraversamento, i pedoni possono attraversare la carreggiata solo in senso perpendicolare, con l'attenzione necessaria ad evitare situazioni di pericolo per sé o per altri. 5. I pedoni che si accingono ad attraversare la carreggiata in zona sprovvista di attraversamenti pedonali devono dare la precedenza ai conducenti.
2019-01-10 20:35:54
Tutto un "copia-incolla" senza tener conto che il camion stava facendo retromarcia; onde per cui tutto un "copia-incolla" inutile, cioè un commento fuori tema.-
2019-01-11 12:24:48
esatto, è un copia-incolla del codice della strada. e nonostante questo si è preso 11 pollici versi. leggete che un pedone ha la precedenza su un veicolo in retromarcia? ed un veicolo in retromarcia ha le relative luci bianche accese quindi si capisce da che parte sta andando.