Hotel occupato da sbandati, scoppia la rissa: accoltellato un 38enne

Hotel occupato da sbandati, scoppia la rissa: accoltellato un 38enne
VICENZA - Nuovo episodio di violenza all’interno dell’ex hotel Europa. Nella struttura abbandonata, spesso occupata da sbandati, sabato sera sono intervenute delle volanti della polizia di Stato e dei carabinieri per sedare una rissa scoppiata tra una decina di romeni, per futili motivi (scambio di battute pesanti). Al loro arrivo i militari hanno trovato soltanto una coppia di romeni, lui di 38 anni e la sua compagna di 34. La donna presentava delle ferite superficiali, tanto da rifiutare di recarsi al pronto soccorso, a differenza di lui con il volto tumefatto e ferito seriamente a una  gamba, da cocci di bottiglia. Accompagnato al pronto soccorso del San Bortolo, l'uomo scappato subito dopo la medicazione, è stato giudicato guaribile in 15 giorni. Nessuna traccia degli aggressori, fuggiti dopo il pestaggio. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 13 Novembre 2017, 09:18






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Hotel occupato da sbandati, scoppia la rissa: accoltellato un 38enne
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-11-13 09:43:10
Se l'hotel è abbandonato, o lo si abbatte o lo si fa saltare per aria, interpreto una leggina che hanno fatto i politici da voi votati che recita più o meno così: esso richiama, istiga o agevola la delinquenza, la malavita e il richiamo di quelli che le pie anime democratiche chiamano "profughi".