Sindaco a casa, si insedia il commissario prefettizio Luigi Vitetti

Luigi Vitetti e il municipio di Brendola
BRENDOLA - A casa sindaco e consiglio, arriva il commissario: è il viceprefetto Luigi Vitetti, che sommerà su di sé i poteri di sindaco, giunta e consiglio per l'ordinaria amministrazione. La crisi politica di inizio d'anno è culminata nel consiglio comunale del 9 gennaio, per la sfiducia votata contro il sindaco Renato Ceron dalla maggioranza dei consiglieri presenti. Si è chiusa così una vicenda amministrativa durata diversi anni ma che di recente si era dimostrata molto sfilacciata, tanto da far temere più volte per la tenuta del sindaco.

Il vice prefetto vicario Massimo Marchesiello (che fa le veci del prefetto dopo l'andata in pensione di Eugenio Soldà) ha avviato la procedura per lo scioglimento del consiglio comunale da parte del Presidente della Repubblica. Nel frattempo, per evitare compromissioni della normale attività amministrativa e di assicurare gli adempimenti obbligatori di legge, ha sospeso il consiglio e nominato il nuovo commissario prefettizio.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 11 Gennaio 2017, 14:12






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Sindaco a casa, si insedia il commissario prefettizio Luigi Vitetti
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti