Rischia di annegare durante il corso di acquagym: 42enne è gravissima

Rischia di annegare durante il corso  di acquagym: 42enne è gravissima

di Luca Pozza

VICENZA - Attimi di terrore nella serata di ieri all'interno nella piscina del Centro Sport Palladio di Vicenza, in via Cavalieri di Vittorio Veneto, una delle strutture sportive private più frequentate e conosciute della provincia. Secondo una prima ricostruzione una donna di 42 anni, residente in uno dei comuni dell'hinterland della città, era impegnata in una lezione di acquagym quando, quasi sicuramente a causa di un malore, è improvvisamente finita sott'acqua senza più riemergere.

L'allarme è stato immediato: uno degli assistenti della struttura si è tuffato e ha recuperato di peso la donna che nel frattempo stava adagiandosi nel fondo della piscina, profonda tre metri e mezzo. Una volta riemersa la 42enne è stata assistita anche da un medico che l'ha rianimata, anche utilizzando il defibrillatore, in dotazione da qualche anno al Centro. Nel frattempo è stato lanciato l'allarme al 118 che ha inviato sul posto un'ambulanza dell'ospedale, giunta dopo pochi minuti: dopo essere stata stabilizzata la donna è stata trasportata al San Bortolo e quindi subito dirottata nel reparto di rianimazione. Le sue condizioni sono gravissime, anche se stabili.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 16 Giugno 2017, 20:22






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Rischia di annegare durante il corso di acquagym: 42enne è gravissima
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2017-06-17 06:16:30
L'acquagym si pratica in acqua bassa. Come ha fatto questa signora a finire nella parte più profonda ?
2017-06-17 18:06:52
forse non erano nella piscina bassa perchè già in uso e forse quella normale era vuota...e perchè non usarla ? spero che non sia così altrimenti ne risponde penalmente il responsabile del centro sportivo.