Paura nella notte per l’incendio di una lavastoviglie: una donna intossicata

Paura nella notte per l’incendio di una lavastoviglie: una donna intossicata

di Vittorino Bernardi

ALONTE - Paura questa notte in un’abitazione in via Mulini per l’incendio di una lavastoviglie che ha provocato il distacco dell’energia elettrica in casa e il ricovero in ospedale per una donna intossicata per avere respirato del fumo.

Attorno alle 3 di oggi la padrona di casa addormentata nel suo letto, nella parte superiore dell’appartamento, si è svegliata all’improvviso per avere avvertito una acre puzza di fumo e dopo avere svegliato marito e figlia ha chiamato il 115.  

Giunti sul posto i pompieri della stazione di Lonigo hanno messo in sicurezza l’elettrodomestico, raffreddato dall’uomo di casa che pur al buio è stato abile a limitare l’estensione delle fiamme prima dell’arrivo della squadra del 115. Uscite precauzionalmente dall’abitazione, le due donne di casa sono state assistite prima dai pompieri e poi dai sanitari del Suem 118, in particolare la più anziana che aveva respirato del fumo: è stata  trasportata per controlli in ospedale. Le operazioni di soccorso sono proseguite per un’ora e mezza, con la messa in sicurezza dell’abitazione e il ripristino dell’energia elettrica.
 
 

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 14 Aprile 2018, 13:34






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Paura nella notte per l’incendio di una lavastoviglie: una donna intossicata
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti