Fa un frontale sulla Valsugana e poi si allontana: è caccia al "pirata"

Fa un frontale sulla Valsugana e poi si allontana: è caccia al "pirata"

di Roberto Lazzarato

VALBRENTA. Dopo l'incidente frontale, si allontana. E' accaduto sulla SS. 47 della Valsugana, martedì verso le 17.30, in località Londa, un chilometro a sud del centro abitato di Carpané, in territorio del comune di San Nazario. Per cause in corso di accertamento da parte della Polizia stradale di Bassano del Grappa intervenuta sul posto, un automezzo Fiat Scudo EL che stava procedendo in direzione da Trento verso Bassano, dalle testimonianze e dai segni della frenata lasciati sull’asfalto pare in fase di sorpasso, ha invaso la corsia opposta andando ad impattare violentemente con una Fiat Punto che stava risalendo la Valsugana.

I tre occupanti della Punto, una coppia ed un ragazzo, non hanno nemmeno fatto in tempo ad accorgersi di quanto stava accadendo, quando si sono visti piombare addosso la Fiat Scudo a velocità sostenuta. Tremendo l’impatto. A riportare serie conseguenze è stata la donna a bordo della Punto trasportata al pronto soccorso del San Bassiano in codice rosso. Il conducente della Fiat Scudo, dalle prime testimonianze dovrebbe trattarsi di una persona giovane, di sesso maschile, pare si sia allontanato, per motivi da accertarsi, dal luogo dell’incidente, intrufolandosi tra gli alberi lungo il fiume Brenta. Sono in corso le ricerche ed i rilievi da parte delle Forze dell’ordine, oltre che per accertare la dinamica dell'incidente, per l’identificazione sia del mezzo, che del guidatore eclissatosi. Rallentamenti del traffico per circa un’ora, con dirottamento di parte degli automezzi sulla provinciale Campesana in destra Brenta.

Mercoledì 9 Agosto 2017, 09:03




Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Fa un frontale sulla Valsugana e poi si allontana: è caccia al "pirata"
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER