Il teatro per il recupero sociale il riscatto dei detenuti

Valbrenta Caccia alla luce

di Roberto Lazzarato

VALBRENTA. Passa attraverso l’arte e la cultura, in questo caso il teatro, il tentativo di recupero e di riscatto dei detenuti. Sarà proposto domenica 14, alle 17, a Valstagna, nel Teatro don Davide Paoletti, lo spettacolo teatrale «Caccia alla luce», con i detenuti del Lembo del Mantello e del Progetto Jonathan di Vicenza e la partecipazione degli attori Andrea Buttazzi e Fabio Benetti, con la regia e l’interpretazione di Thierry Parmentier. La pièce è una rilettura di don Gigi Maistrello, cappellano della casa circondariale San Pio X di Vicenza, della parabola evangelica del ‘Figliol Prodigo’, con le musiche e canzoni di Pietro Tamiozzo.
Una proposta artistica per dare un’opportunità concreta di recupero a delle persone che stanno pagando per le proprie colpe, aiutandoli nel difficile cammino della loro ‘redenzione’ e allo stesso tempo un invito alla comunità a sentirsi partecipe nell’agevolare questo loro tentativo di reinserimento.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 11 Ottobre 2018, 13:31






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il teatro per il recupero sociale il riscatto dei detenuti
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti